Champignon sottolio: contorno versatile e gustoso

1 gennaio 2019

Ingredienti per 8 persone

Gli champignon sottolio sono un contorno molto gustoso che si sposa perfettamente con i secondi piatti di carne. Non saranno tra i funghi più costosi, ma tanti sono i loro pregi e questi meritano di essere sfruttati in cucina. Gli champignon si caratterizzano per una consistenza particolarmente soda e compatta e per un sapore delicato ma al tempo stesso intenso e persistente. Ecco perché prepararli sottolio è un ottimo metodo per esaltarne il gusto e aumentarne la morbidezza. In questo modo avrete a disposizione un contorno versatile che potrete utilizzare non solo in abbinamento a secondi piatti di carne o di pesce, ma anche da solo come sfizio in chiusura di pasto. La preparazione è davvero semplice anche se richiederà un po’ di tempo nella fase di asciugatura dei funghi. Passaggio indispensabile è comunque una breve sbollentata prima dell’aggiunta degli aromi e della chiusura in barattolo. Altro aspetto fondamentale è la sterilizzazione dei contenitori: fate bollire i barattoli per circa 30 minuti e assicuratevi che abbiano la chiusura ermetica. Una volta pronti, avrete all’incirca due mesi di tempo per portare in tavola i vostri funghi: ricordate comunque di conservarli sempre in un luogo fresco e asciutto.

Preparazione Champignon sottolio

  1. Pulite i funghi tagliando il gambo e sciacquateli sotto l'acqua in modo da eliminare i residui terrosi. Sbollentateli in acqua salata per circa 5 minuti, quindi scolateli e sistemateli su un canovaccio senza sovrapporli.
  2. Lasciateli asciugare per circa 3 ore in un luogo fresco e asciutto.
  3. Intanto occupatevi della sterilizzazione dei barattoli di vetro facendoli bollire per circa 30 minuti. Disponete i funghi all'interno del barattolo alternandoli con pezzetti di aglio, di peperoncino e foglie di alloro. Coprite tutto con olio e aceto e, per ultimo, aggiungete il sale.

Variante Champignon sottolio

per rendere i vostri funghi ancora più freschi e profumati potete aggiungere delle foglioline di menta fresca.

I commenti degli utenti