Cheesecake salata al salmone

12 novembre 2013

Ingredienti

La cheesecake salata al salmone è un antipasto gustoso e fresco, ideale da servire come finger food e la sua farcia è molto simile alla mousse di salmone. Variante della più nota versione dolce, ha una base composta da freselle o grissini sbriciolati che è legata con il burro fuso e viene lasciata rassodare in frigo. È su questa base che si versa il composto cremoso di formaggi freschi e cremosi ulteriormente ammorbiditi dall’aggiunta di panna liquida. La preparazione è particolarmente versatile perché può essere arricchita con verdure, pesce ed erbe aromatiche. La nostra versione prevede l’uso del salmone affumicato che potete sostituire a vostro piacimento con tonno, gorgonzola, noci, pomodori e olive. L’antipasto va preparato in anticipo e lasciato in frigo a rassodare.

Preparazione Cheesecake salata al salmone

  1. La base di friselle e burroRompete le freselle in piccoli pezzi e tritate finemente in un mixer fino a ottenere una consistenza simile al pane grattugiato. Aggiungete il burro fuso ancora caldo e amalgamate. Distribuite il composto in un coppa pasta adagiato all'interno di un piatto. Compattate con il dorso di un cucchiaio e lasciate rassodare in frigo per 30 minuti. Nel frattempo ammorbidite la colla di pesce in una ciotola contenete acqua fredda.
  2. Il composto cremoso di formaggi della cheesecakeSchiacciate la ricotta con una forchetta, unite la robiola e mescolate per bene. Intanto in un tegamino fate intiepidire la panna, unite la colla di pesce ammollata e strizzata e amalgamate.
  3. step_6_cheescake_salataNel frattempo tagliate a pezzetti il salmone affumicato. Versate la panna sul composto di ricotta e robiola e mescolate il tutto fino a ottenere una consistenza cremosa. Unite anche il salmone e mescolate per distribuirlo bene nel composto. Versate la crema al formaggio sulla base di friselle e lasciate in frigorifero per almeno quattro ore. Sformate e tagliate la cheesecake salata a cubetti monoporzione.
  4. Tagliate a striscioline qualche fettina di salmone, adagiateli sulla cheesecake e spolverizzate con erba cipollina fresca.
Preparate l'antipasto con un giorno di anticipo e lasciatelo riposare in frigo per una notte intera.

Consigli dello chef

Per regalare al piatto un brio agrodolce il mio consiglio è di marinare il salmone per 30 minuti prima di unirlo al formaggio. Per la marinatura utilizzate 30 g di miele millefiori, 15 g di senape di Digione à l’ancienne (in grani), 30 ml di aceto balsamico, 15 ml di gin secco, 10 g di aneto tritato finemente, 10 g di zucchero, 10 g di sale marino e una bella macinata di pepe nero. Trascorsi i 30 minuti, scolate il salmone e utilizzatelo come indicato nella ricetta.

Eugenio Jacques Christiaan Boer Italo-olandese, è il giovane e talentuoso chef dell'Elita bar a Milano

I commenti degli utenti