Chicche alla sorrentina

8 settembre 2016

Ingredienti per 4 persone

Le chicche di patate alla sorrentina sono un primo piatto ricco e saporito tipico della tradizione Campana. Questo piatto consiste di piccoli gnocchetti di patate conditi con un sughetto leggero di pomodoro e mozzarella di bufala. Per un profumo estivo aggiungete basilico fresco avendo cura di spezzare le foglie con le mani. Evitando di utilizzare coltelli si previene una ossidazione veloce delle foglie. Essendo un piatto molto semplice, realizzato con pochi ingredienti, è importante che questi siano di buona qualità per esaltarne il sapore. Utilizzate patate a pasta bianca e che contengano una buona quantità di amido e poca farina, abbiate cura di lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto compatto. Le chicche di patate sono differenti dagli gnocchi, questi ultimi infatti hanno una superficie rigata e di una misura superiore a un centimetro, spesso vengono realizzati unendo anche uova all’impasto, le chicche invece hanno la superficie liscia e sono leggermente inferiori a un centimetro di lunghezza  e sono perfette anche per chi segue una dieta vegana.

Preparazione Chicche alla sorrentina

  1. chicche alla sorrentina (2)Lavate le patate, lessatele in abbondante acqua (i tempi variano in base alla grandezza delle patate, per le patate medie occorrono 20 minuti). Scolatele e quando sono ancora calde, sbucciatele. Schiacciatele con uno schiacciapatate o con un passaverdure. Fate una fontana con 125 g di farina su un piano di lavoro e mettete al centro le patate e un pizzico di sale.
  2. chicche alla sorrentina (3)Lavorate l'impasto fino ad amalgamare bene gli ingredienti, formate un panetto compatto e sistematelo su un piano di lavoro infarinato. Dividete l'impasto in quattro parti e formate dei filoncini lunghi 30-40 cm. Con un coltello tagliate le chicche leggermente più piccole di un centimetro. Pian piano che le tagliate sistematele su un vassoio infarinato, copritele e tenetele da parte.
  3. chicche alla sorrentina (4) Tagliate la mozzarella a pezzetti e tenete da parte. Preparate il sugo: lavate i pomodori e sbollentateli in acqua calda. Spellateli e poi tagliateli prima a metà per eliminare i semi, poi a cubetti. Riscaldate l'olio in una padella, aggiungete l'aglio schiacciato e lasciate profumare. Togliete l'aglio, unite i pomodori, salate, e aggiungete qualche foglia di basilico spezzettata. Lasciate cuocere per qualche minuto fino che i pomodori sono teneri e il sugo ristretto.  Mentre il sugo si sta cuocendo, cuocete anche le chicche in abbondante acqua salata. Unitele al sugo di pomodoro appena è pronto.
  4. chicche alla sorrentina (5) Unite anche la mozzarella e mantecate per qualche secondo per farla sciogliere.
Impiattate e spolverizzate con parmigiano, guarnite con qualche foglia di basilico fresco. Servite caldissimo.

I commenti degli utenti