Chimichanga: croccanti e piccanti

3 agosto 2015

Ingredienti per 4 persone

Le chimichanga sono un piatto tipico del Nord del Messico, che può essere inserito tra quel numero di piatti che costituiscono la cucina tex-mex. Questo piatto è una variante del più conosciuto burrito, dove la tortilla di frumento (tipica del nord del paese) farcita con carne, verdure o formaggio, viene arrotolata come un cannellone. La particolarità delle chimichangas è che queste vengono poi fritte in abbondante olio o strutto. Il ripieno ha molte varianti, dalla carne di maiale o pollo, al pesce e frutti di mare, fino alle opzioni vegetariane con funghi, verdure e patate. Le chimichangas vengono servite accompagnate da diverse salse, dalla più conosciuta salsa guacamole ad altre meno tradizionali come la maionese con peperoncino chipotle. Esiste anche una versione delle chimichangas che non richiede la frittura in olio, in quel caso, una volta arrotolata la tortilla si immerge per qualche secondo in una salsa di pomodoro e si serve accompagnata con riso e fagioli.

Preparazione Chimichanga

  1. chimichanga (1)Tagliate i peperoncini pasilla per lungo. Eliminate il picciolo, semi e venature. Versateli in una ciotola con acqua calda per ammorbidirli per 10 minuti. Metteteli in un frullatore, aggiungete la passata di pomodoro e lo spicchio di aglio sbucciato e primato del germe interno. Frullate. In una padella dai bordi alti riscaldate 30 g di olio di semi di girasole, rosolate la carne tritata e poi unite la salsa che avete preparato in precedenza. Salate, pepate e aggiungete il cumino. Versate mezzo bicchiere di acqua e mescolate. Portate a bollore, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 15 minuti. Nel frattempo sbucciate le patate e poi tagliatele a cubetti, unitele alla carne, mescolate a continuate la cottura per altri 15 minuti senza coperchio, mescolando di tanto in tanto. Regolate di sale e lasciate restringere il sugo completamente. Tenete da parte.
  2. chimichanga (2)Mettete i fagioli in una ciotola, schiacciateli con una forchetta e lasciate da parte. Riscaldate una padella antiaderente, scaldate una tortilla da entrambi i lati per pochi secondi, deve ammorbidirsi. Mettete la tortilla sul piano di lavoro, spalmate al centro la purea di fagioli.
  3. chimichanga (3)Unite un cucchiaio o due del preparato di carne.
  4. chimichanga (4) Piegate i lati della tortilla per arrotolarla, poi piegate anche le estremità. Fissate con due stuzzicadenti e mettete la chimichanga in un piatto. Ripetete l'operazione con le altre tortillas.
  5. chimichanga (5)In una padella dai bordi alti riscaldate abbondante olio per friggere. Friggete le chimichangas una alla volta per pochi secondi, trasferitele su di un piatto foderato con carta paglia per eliminare l'eccesso di olio. Togliete gli stuzzicadenti e servite.

Variante Chimichanga

Potete servire le chimichangas accompagnate da salsa guacamole e insalata iceberg

I commenti degli utenti