Ciambella rustica con prosciutto e fontina

21 dicembre 2015
di Marta Pezzi

Ingredienti per 6 persone

La ciambella rustica è un tipico piatto da portare ad un pic nic, in spiaggia o da gustare con gli amici davanti alla partita. Si tratta di un rustico preparato con una tradizionale pasta brioche arricchito da una farcia a base di prosciutto cotto e fontina a dadini. Per la pasta brioche potete servirvi di una planetaria o impastare a mano, in ogni caso è bene ricordare di aggiungere il sale come ultimo ingrediente: in questo modo non entra in diretto contatto con il lievito e non interferisce con la crescita dell’impasto. Utilizzate un blend di farine forti come la “0” e la manitoba che sono le più idonee per gli impasti lievitati: le farine forti hanno un contenuto proteico maggiore che permette una migliore capacità di assorbire i liquidi nell’impasto e trattenere l’anidride carbonica durante la lievitazione; ciò si traduce in impasti più elastici e resistenti perché ricchi di glutine. Abbiamo farcito la nostra ciambella rustica con prosciutto cotto e formaggio fontina: potete utilizzare il prosciutto cotto di Praga per aggiungere un sapore affumicato e più intenso oppure potete sostituire o unire alla fontina altri formaggi a pasta molle come la scamorza.

Preparazione Ciambella rustica

  1. In una ciotola sciogliete il lievito nel latte a temperatura ambiente e lo zucchero. Disponete le farine setacciate a fontana, unite nel centro il lievito sciolto e incorporartelo con la punta delle dita. Aggiungete 1 uovo e 2 tuorli, il burro ammorbidito e da ultimo un cucchiaino di sale. Impastate energicamente fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Coprite con pellicola a contatto e lasciate lievitare in un luogo caldo e asciutto per almeno due ore.
  2. Quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume, stendetelo con il matterello su un piano da lavoro. Ricopritelo con le fette di prosciutto, la fontina che avrete tagliato a dadini e poco parmigiano grattugiato. Arrotolate l'impasto e inseritelo in uno stampo a ciambella che avrete precedentemente imburrato.  Lasciate riposare finché non raddoppia nuovamente il suo volume (impiegherà circa un'ora). Pennellate la superficie con un uovo sbattuto, spolverizzate con parmigiano grattugiato e infornate in forno già caldo a 200°C per 40 minuti circa.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti