Ciambelle allo yogurt con lamelle di mandorla

12 febbraio 2017

Ingredienti per 6 persone

Le ciambelle allo yogurt sono un dolce genuino e gustoso. Perfette per la colazione o per la merenda possono essere servite anche durante un brunch. Realizzarle non necessita di particolari abilità, con una planetaria il lavoro si semplifica di molto, lavorando l’impasto a mano occorre una dose maggiore di pazienza. Ricordate di calcolare i tempi: necessitano di una lievitazione di circa 3 ore prima di essere cotte, ma potrete ingannare il tempo decidendo come decorarle una volta pronte. Queste ciambelle allo yogurt si prestano a mille decorazioni: cioccolato bianco, cioccolato fondente, ghiaccia reale bianca o colorata. La cottura in forno, l’assenza di burro e di altri grassi nell’impasto le rendono il dolcetto ideale anche per chi segue un regime alimentare ipocalorico. Se amate le ciambelle non potete non provarle nella versione profumata all’arancia, ma anche fritta o sotto forma di un classico donuts americano.

Preparazione Ciambelle allo yogurt

  1. Nella planetaria, o in una ciotola capiente, versate la farina, le uova, lo zucchero, lo yogurt e la buccia del limone finemente grattugiata. Scaldate leggermente il latte e scioglieteci all’interno il lievito poi unitelo al resto degli ingredienti.
  2. Lavorate per circa 20 minuti con i bracci dell'impastatrice o 30 minuti se lavorate con le mani. L’impasto deve risultare morbido ed elastico e deve completamente staccarsi dalle pareti della ciotola. Una volta pronto mettetelo in una ciotola e lasciatelo lievitare, ben coperto, per 2 ore o fino al raddoppio.
  3. Prelevate il panetto lievitato e stendetelo con il matterello, su un piano leggermente infarinato, fino ad uno spessore di mezzo centimetro circa. Ritagliate le ciambelle con un coppa pasta di circa 6 cm e, con un taglia biscotti più piccolo, formate il foro al centro. Disponete le ciambelle su una teglia rivestita di carta forno e lasciate lievitare ancora 30 - 60 minuti. Cuocetele a 180°C per 20 minuti o fino a quando non risultano gonfie e leggermente dorate. Toglietele dal forno e lasciatele raffreddare.
  4. Preparate la ghiaccia reale lavorando lo zucchero a velo con due cucchiai di acqua calda fino ad ottenere una salsa liscia e densa. Con un cucchiaino create le strisce sulle ciambelle facendo cadere poca ghiaccia alla volta. Decorate con le mandorle a lamelle e lasciate rapprendere.
Servite subito.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti