Citronette all’arancia: per condire le insalate

2 gennaio 2018

Ingredienti per 4 persone

La citronette all’arancia si realizza in pochi semplici passaggi e arricchisce ogni tipo di insalata. Nell’immaginario collettivo la realizzazione di ricette scenografiche, dal sapore originale e ricercato viene il più delle volte associato ad estenuanti e laboriose preparazioni, che non di rado mettono in dubbio anche le proprie doti culinarie. C’è da dire che le cose non stanno esattamente in questi termini: esistono moltissime preparazioni, soprattutto condimenti, salse ed emulsioni, che con il minimo sforzo vi consentiranno di trasformare piatti semplici e senza troppe pretese in manicaretti da veri chef. L’importante è avere quel tanto di dimestichezza con l’abbinamento di sapori e consistenze in modo da andare sul sicuro. La citronette all’arancia rientra tra questo tipo di preparazioni jolly con cui arricchire ed insaporire insalate o secondi piatti, meglio ancora se a base di pesce. La ricetta classica della citronette prevede l’utilizzo di pochissimi ingredienti – succo di limone, olio extravergine d’oliva, sale e pepe – alla quale però si possono aggiungere altri agrumi e spezie per abbinarla di volta in volta a piatti sempre diversi. La citronette all’arancia, con l’aggiunta dei semi di papavero, rappresenta una versione ancora più profumata ed agrumata rispetto a quella classica. È l’ideale se siete amanti dei sapori decisi e dei contrasti agrodolci. Le note amaragnole dell’arancia, infatti, si prestano benissimo ad esaltare piatti di pesce – dal pesce spada al branzino – o carni bianche come il maiale o il pollo. Per sfruttare al meglio il profumo e il sapore della citronette all’arancia, servitela subito dopo averla preparata, oppure conservatela in un barattolo di vetro a chiusura ermetica fino ad un massimo di due giorni.

Preparazione Citronette all'arancia

  1. Spremete il succo di limone e passatelo con un colino. Versate il liquido filtrato in una ciotola capiente. Ripete la stessa operazione con il succo d’arancia.
  2. Unite il sale e cominciate ad emulsionare con una piccola frusta da cucina. Quando il sale si è completamente sciolto aggiungete anche il pepe e continuate a mescolare.
  3. Unite l’olio, incorporandolo poco alla volta in modo da ottenere una citronette omogenea e leggermente densa. Da ultimo aggiungete i semi di papavero.

Variante Citronette all'arancia

Potete aromatizzare la vostra citronette con delle foglie di basilico fresco e completare con delle scorze di arancia.

I commenti degli utenti