Dolce rustico francese: clafoutis

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Calorie
  • Ricetta light
  • Ricetta per vegetariani
27 maggio 2014

Ingredienti per 6 persone

Il clafoutis è un dolce rustico francese e deriva il suo nome dal termine dialettale clafir che vuol dire riempire. La specialità è tipica del Limousin ma è presente in altre regioni della Francia con altri nomi e piccole variazioni nella preparazione. La versione più conosciuta è con le ciliegie nere non snocciolate ma questi frutti possono essere sostituiti con fragole, come nel nostro caso, oppure con frutti di bosco o altra frutta di stagione tagliata a pezzi (mele, pere, albicocche e pesche), in questo caso il dolce prende il nome di flognard. Il procedimento resta sempre lo stesso: la frutta, disposta sul fondo della teglia, è incorporata a una densa pastella, simile a quella delle crêpes, e cotta in forno. Di questa preparazione esistono anche varianti salate in cui è utilizzato il formaggio al posto dello zucchero e le verdure anziché la frutta.

Preparazione Clafoutis

  1. La_preparazione_del_clafoutisDisponetele le fragole tagliate a metà sul fondo della teglia foderata con carta forno. Se preferite potete utilizzare altra frutta di stagione come le ciliegie oppure i frutti di bosco.
  2. Il_composto_di_uova_e_zucchero_per_il_clafoutisRompete le uova e lavoratele con lo zucchero finché non diventano chiare e spumose.
  3. La_preparazione_del_composto_per_il_clafoutisAggiungete i semini della bacca di vaniglia e il pizzico di sale. Unite la farina precedentemente setacciata e incorporatela delicatamente.
  4. La_preparazione_del_composto_per_il_cafoutisAggiungete il latte e brandy a filo. Mescolate il composto fino a farlo diventare omogeneo.
  5. La_preparazione_del_clafoutis_002Versate il composto nella teglia e infornate a 180 °C per circa 40 minuti.
Tagliate e servite con zucchero a velo.

I commenti degli utenti