Colazione inglese: preparazione

3 dicembre 2014
di Angela Andreini

Ingredienti per 4 persone

La colazione inglese è un pasto completo che unisce sapori intensi come quello della salsiccia e del bacon a gusti più delicati come quello dei funghi e dei pomodori. Questo pasto molto sostanzioso è spesso accompagnato da una tazza di caffè lungo o da una spremuta d’arancia. Gli elementi principali sono ricchi di proteine e i side dishes servono a sgrassare la bocca e a personalizzare la presentazione. Uova, bacon e salsicce sono gli elementi che non possono mancare in ogni colazione inglese che si rispetti: le uova possono essere fritte o strapazzate, il bacon e le salsicce sono spesso cotte alla piastra. I baked beans  sono di solito comperati in scatola e riscaldati brevemente prima di essere serviti, provate a realizzarli utilizzando fagioli cannellini precotti e una salsa ricca a base di ketchup, salsa Worcestershire, zucchero di canna e concentrato di pomodoro. Potete scegliere di cucinare i cannellini dopo averli tenuti in ammollo per una notte, mescolarli alla salsa per finire la preparazione in forno.

Preparazione Colazione inglese

  1. Sbucciate la cipolla e tagliatela a velo. Lasciatela imbiondire a fuoco dolce in una padella con poco olio. Unite i fagioli privati dell'acqua di cottura e fateli saltare per qualche minuto. Create una salsa mescolando ketchup, salsa worcestershire, concentrato di pomodoro e zucchero di canna. Trasferite i legumi in una pirofila, aggiungete la salsa e fate cuocere in forno a 180 °C per 20 minuti.
  2. Pulite i funghi con un panno umido, eliminate eventuali residui di terreno e la parte finale del gambo. Tenete da parte. Lavate accuratamente i pomodori e tagliateli a metà. In una padella fate riscaldare poco olio, aggiungete i funghi tagliati grossolanamente e fateli saltare a fiamma viva per 5 minuti. Riscaldate una griglia e grigliate per 5 minuti i pomodori. Cuocete la salsiccia alla griglia, girandola di tanto in tanto per renderla croccante e ben cotta: occorrono all'incirca 15 minuti.
  3. In una padella fate riscaldare poco olio, aggiungete una alla volta le uova. Lasciate cuocere per un minuto, aggiungete qualche cucchiaio di acqua e coprite con un coperchio: 3 minuti sono sufficienti per un tuorlo liquido ma cotto, 4 o 5 minuti garantiscono un tuorlo più sodo. In un'altra padella o su una piastra rovente cucinate il bacon 2 - 3 minuti per lato: deve risultare croccante e perdere parte del grasso. Componete il piatto disponendo ordinatamente tutti gli elementi.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti