Come pulire le vongole

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Riposo
  • Calorie
  • Ricetta light
10 settembre 2015

Ingredienti per 2 persone

Le vongole sono molluschi bivalvi appartenenti alla famiglia delle Veneridae. In realtà il nome vongola, con cui è comunemente chiamato questo mollusco, è di origine napoletana. Molto amata nella cucina partenopea, è protagonista di uno dei piatti più celebri: gli spaghetti con le vongole. Le vongole crescono insabbiate in tutto il Mediterraneo, sono piuttosto abbondanti nell’Adriatico, questo ne fa un mollusco piuttosto conveniente. Se decidete di preparare un piatto a base di vongole è bene assicurarsi che i molluschi siano vivi e che rilascino la sabbia in eccesso.

Preparazione Come pulire le vongole

  1. vongole 01Battete le vongole sul piano di lavoro.
  2. vongole 02Se il mollusco è morto o pieno di sabbia tenderà ad aprirsi.
  3. vongole 03In un recipienti sciogliete completamente 30 g di sale per ogni litro di acqua. Versate le vongole nel recipiente e lasciatele in ammollo per 2 ore.
  4. vongole 04Togliete le vongole dall'acqua lasciando la sabbia sul fondo.

I commenti degli utenti