Composta di mele e cannella

11 aprile 2016

Ingredienti per 4 persone

La composta di mele è una conserva dolce che può essere servita come dessert per un pranzo primaverile o autunnale. È un piatto semplice da realizzare: le mele devono cuocere a lungo con lo zucchero, il limone e la cannella fino ad ottenere la giusta consistenza. In questa versione la composta è accompagnata da yogurt greco, ma può anche essere servita con una quenelle di ricotta o una pallina di gelato alla vaniglia. La composta si differenzia dalla confettura nel risultato finale, che non risulta liscio, nella composta sono presenti cremosi pezzi di frutta. La composta di mele si può conservare in vasetti di vetro precedentemente sterilizzati per diversi mesi ed è ottima come farcia per crostate e dolci da forno, per una versione leggera spalmatene qualche cucchiaio sul pane caldo. Se di stagione, è possibile realizzarla con le mele cotogne, molto più acidule e gustose, in questo caso dovete aggiungere il doppio dello zucchero.

Preparazione Composta di mele

  1. Lavate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a tocchetti. Grattugiate la scorza del limone, spremetelo e unite tutto alle mele. Aggiungete lo zucchero, mescolate e fate cuocere in una casseruola dal fondo alto a fuoco lento, mescolando, per 40 minuti.
  2. Frullate metà del composto e riportate tutta la composta sul fuoco. Aggiungete un cucchiaio di cannella e proseguite la cottura per altri 10 minuti o fino a quando la composta risulta abbastanza densa. Se necessario fate la prova piattino: versate un cucchiaino di composta su un piattino freddo di freezer, inclinatelo e se la composta scende lentamente significa che è pronta. Potete scegliere di servirla o di invasarla e lasciarla raffreddare capovolta per creare il sottovuoto.
  3. Lavorate con un cucchiaio lo yogurt con lo zucchero a velo e la restante cannella. Disponete la composta fredda in ciotoline e completate con la salsa dolce preparata.
Servite subito. O

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti