Coniglio uova e piselli, secondo piatto ricco

28 maggio 2018

Ingredienti per 4 persone

Il coniglio con uova e piselli è un ricco secondo piatto preparato con pezzi di coniglio tenero e succoso accompagnato da uova strapazzate e piselli. Gli ingredienti principali di questo piatto lo rendono perfetto per la tavola del periodo primaverile, anche se molti lo servono come piatto della tradizione pasquale, anche perché si tratta di un secondo semplice ma di grande effetto che accontenta sempre tutti i commensali. La cottura del coniglio è lenta per permettere alla carne di diventare morbida e, solo quasi alla fine, si aggiungono i piselli. Se in stagione utilizzate piselli freschi sgranati, altrimenti potete utilizzare quelli surgelati. Le uova devono essere strapazzate ma ancora fluide e cremose per legare gli ingredienti senza coprirli. Il coniglio con uova e piselli va servito, generalmente, leggermente brodoso e qualche fetta di pane rustico e casereccio è l’ideale per accompagnarlo.

Preparazione Coniglio con uova e piselli

  1. coniglio-uova-e-piselli-1Mettete il coniglio in una casseruola bassa insieme all’olio, l’aglio schiacciato e la cipolla tritata. Fatelo rosolare fino a quando non è dorato in modo uniforme.
  2. coniglio-uova-e-piselli-2Aggiungete un mestolo di acqua calda e proseguite la cottura con il coperchio fino a quando non è stata assorbita. Sfumate quindi con il vino, lasciatelo evaporare e aggiungete un altro mestolo di acqua calda per proseguire la cottura ancora per 20 minuti. Aggiungete a questo punto i piselli, ancora acqua e continuate per altri 20 minuti.
  3. coniglio-uova-e-piselli-3Regolate di sale e pepe, togliete dal fuoco e aggiungete le uova sbattute. Mescolate bene e servite subito guarnendo il piatto con prezzemolo tritato.

Variante Coniglio con uova e piselli

Se preferite, potete cuocere i piselli da parte con cipolla e prezzemolo, unendoli poi al coniglio qualche minuto prima di terminare la cottura.

I commenti degli utenti