Cosce di pollo fritte, secondo di carne

7 maggio 2018

Ingredienti per 6 persone

Le cosce di pollo fritte sono un secondo piatto economico, sfizioso e semplice da realizzare. Per una cottura perfetta, è importante che la temperatura dell’olio non sia eccessivamente alta, per evitare che le cosce di pollo possano scurirsi troppo all’esterno rimanendo però crude internamente. È consigliabile innanzitutto utilizzare delle cosce di pollo non troppo grandi , in modo da poterle impanare e friggere più agevolmente. Quando si usano delle cosce di pollo un po’ più grandi, per evitare che risultino crude all’interno, si possono bollire precedentemente per una decina di minuti. Se preferite, potete insaporire la panatura con erbette fresche tritate come timo e maggiorana. Provate anche le nostre ricette cosce di pollo con mele e melagrana e cosce di pollo ripiene con funghi e formaggio. 

Preparazione Cosce di pollo fritte

  1. cosce-di-pollo-fritte-1Eliminate la pelle dalle cosce di pollo.
  2. cosce-di-pollo-fritte-2Passate ogni coscia nella farina.
  3. cosce-di-pollo-fritte-3Passate le cosce di pollo nelle uova sbattute con un pizzico di sale.
  4. cosce-di-pollo-fritte-4Passate le cosce di pollo nel pangrattato facendolo aderire perfettamente.
  5. cosce-di-pollo-fritte-5Friggete ogni coscia per circa 15 minuti cercando di mantenere l'olio a una temperatura di circa 170°C. La temperatura non deve essere più alta per evitare che il pollo si scurisca troppo all'esterno rimanendo però crudo internamente.
Una volta pronte, fatele asciugare su carta assorbente. Servite subito.

Variante Cosce di pollo fritte

Se preferite, potete insaporire la panatura con erbette fresche tritate come timo e maggiorana.

I commenti degli utenti