Costolette alla birra: semplici

9 maggio 2016

Ingredienti per 4 persone

Le costolette alla birra sono un secondo piatto semplice e succulento. Si preparano marinando la carne di maiale nella birra insieme ad alcune erbe aromatiche, per poi cuocerla in padella per pochissimi minuti. La marinatura serve ad ammorbidire le fibre della carne e per insaporirle. In questa ricetta abbiamo scelto una marinatura breve, ma se avete tempo potete lasciare la carne all’interno del liquido per più ore. Scegliete una birra di qualità, una lager dolce o una birra realizzata con malti tostati per un gusto più intenso, a seconda dei vostri gusti. Le costolette alla birra si possono cuocere sia in forno che in umido oppure nel barbecue. Scegliete delle braciole di maiale con osso e con uno spessore di circa 2 cm. Le costolette sono ottime sia per un pranzo veloce che per una cena fra amici. Accompagnatele con verdure arrosto o patate al forno.

Preparazione Costolette alla birra

  1. Tritate le erbe aromatiche. Cospargete le costolette con olio, senape e erbe. In una ciotola mettete la birra e un pizzico di sale e immergetevi le costolette. Lasciatele marinare per almeno 1 ora. Mondate le verdure tagliando a pezzi grossolani sedano e carota e a spicchi il finocchio.
  2. In una pirofila unta  di olio unite le verdure e cuocetele in forno caldo a 180°C per 15 minuti.
  3. Scaldate una padella (adatta anche alla cottura in forno), aggiungete la carne e cuocetela per circa 3 minuti per lato, spennellatela di tanto in tanto con la marinatura. Aggiungete le verdure alla carne e lasciatele cuocere in forno con funzione grill per altri 5 minuti.
Servite calde, accompagnate dalle verdure arrosto.

I commenti degli utenti