Cotolette di salmone, secondo di pesce

5 maggio 2018

Ingredienti per 6 persone

Le cotolette di salmone sono un secondo piatto semplice da preparare e che rappresenta una valida alternativa alla classica versione a base di carne. Il salmone, ricco di omega 3, è rinomato per essere un pesce salutare, dal sapore intenso e dall’estrema versatilità. Le cotolette di salmone sono un secondo piatto fresco e saporito, perfetto per la primavera e per l’arrivo dei primi caldi. Per ottenere un ripieno morbido e tenero, frullate il salmone insieme alle patate aggiungendo formaggio fresco. Ideali da servire in occasione di aperitivi, brunch o pranzi in compagnia, potete scegliere se cucinarle al forno o fritte. Ottime da consumare sia calde che fredde. Per una versione ancora più saporita aggiungete all’impasto parmigiano e succo di limone. Provate anche la nostra ricetta cotolette di vitello.

Preparazione Cotolette di salmone

  1. Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere in una padella con 1 filo d’olio. Aggiungete il salmone tagliato a piccoli cubetti. Lasciate cuocere per circa 10 minuti fino a che il pesce non inizia ad assumere un colore rosato.
  2. Intanto, pulite le patate, privatele della buccia e fatele bollire per circa 15 minuti in acqua salata. Scolatele e passatele con un passaverdure così da ottenere una sorta di purè.
  3. Frullate il salmone insieme alle patate e regolate di sale e di pepe. In una ciotola capiente unite il composto a base di salmone e patate, prezzemolo fresco tritato, sale e pepe. Mescolate e aggiungete qualche cucchiaio di pangrattato per rendere l’impasto più asciutto.
  4. Dividete il composto in 6 parti, schiacciatelo leggermente tra 2 fogli di carta forno formando delle cotolette. Passatele nel pangrattato con il sale e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti.
Servite tiepide.

Variante Cotolette di salmone

Per una versione ancora più saporita potete aggiungere all'impasto parmigiano e succo di limone.

I commenti degli utenti