Cotolette di seitan: vegane

22 settembre 2015

Ingredienti per 4 persone

Le cotolette di seitan sono un secondo piatto della cucina vegana. Semplici e veloci da preparare, le cotolette di seitan sono ideali da servire anche durante un pranzo formale se i commensali seguono un regime alimentare vegano o vegetariano. Il seitan è un alimento altamente proteico, con pochissimi grassi e poche calorie. Ricavato dal glutine del frumento e da altri cereali, viene consumato come sostituto delle proteine animali; ha però un sapore più delicato e una consistenza più morbida della carne. Lo si può adoperare in diversi modi, dalla cottura alla piastra, sotto forma di polpette, salsicce o spezzatino oppure lo si può utilizzare in sostituzione della carne tritata per realizzare ottimi ragù. Nella nostra ricetta proponiamo di cuocere i medaglioni di seitan come cotolette, la panatura realizzata con pan grattato aromatizzata con prezzemolo e semi di sesamo e la cottura in olio di semi di arachidi la rendono più croccante e saporita. Potete arricchire la panatura aggiungendo pomodori secchi tritati e un cucchiaino di capperi tritati.

Preparazione Cotolette di Seitan

  1. step-1Preparate l'impanatura mescolando il pangrattato con il prezzemolo tritato finemente e il cucchiaio di semi di sesamo.
  2. step-2Incorporate la farina con poca acqua tiepida e un pizzico di sale, lavorate fino a ottenere una pastella abbastanza densa e senza grumi. Tagliate il seitan in medaglioni alti 1 cm.
  3. step-3Passate i medaglioni prima nella pastella e poi nel pangrattato. Friggete le cotolette in abbondante olio di arachidi fino a quando saranno gonfie e dorate. Servite calde con poco di sale o fior di sale in superficie.
 

Variante Cotolette di Seitan

Per una versione più leggera cuocete le cotolette in forno a 180° per 15 minuti, dopo aver irrorato la superficie con poco olio extravergine d'oliva.

I commenti degli utenti