Cous cous di carne e verdure

29 aprile 2015

Ingredienti per 8 persone

Il cous cous di carne è un piatto saporito perfetto per cene e pranzi informali. Il cous cous è un piatto tipico delle regioni nordafricane, che in seguito alla colonizzazione araba è stato importato nella Sicilia occidentale, tanto da diventarne un piatto tradizionale. La parola cous cous in realtà si ferisce ai granelli di semola di grano duro cotti al vapore che accompagnano vari tipi di stufato, che variano da paese in paese. È possibile cucinare in umido la carne di agnello, di pollo o il pesce, ma la salsa di accompagnamento del cous cous può essere anche vegetariana e preparata con ortaggi di stagione. Per il cous cous di carne scegliete di mescolare manzo e maiale, insaporendo le carni con una miscela di spezie ed erbe chiamata Ras el hanout: è creata mescolando curcuma, cardamomo, pepe, noce moscata, anice. Se non trovate questa miscela potete provare a prepararla a casa, badate però a non eccedere nella quantità, dovrete garantire una aromatizzazione non troppo intensa. Condite lo stufato con verdure e ceci, potrete lasciarli ammollo per una notte e cucinarli per 15 minuti in una pentola a pressione o comperarli già cotti. Per quanto riguarda la cottura del cous cous questa avviene tipicamente in una pentola di terracotta smaltata, ma la tradizione varia di paese in paese. Infatti, è altrettanto tipica la cottura in una pentola di acciaio chiamata cuscussiera, in questa casseruola con doppio fondo, il cous cous si cuoce per mezzo del vapore dello stufato che sobbolle al di sotto, insaporendo ulteriormente i granelli. Se non disponeste di questo tipo di pentola, vi consigliamo di usare il cous cous precotto che troverete nei supermercati. Questo tipo di preparato, infatti, richiede una cottura più veloce che può essere facilmente effettuata in una casseruola.

Preparazione Cous cous di carne

  1. cous cous di carne (1)Tagliate la carne pezzi regolari. In una casseruola dai bordi alti riscaldate l'olio e rosolate la carne su tutti i lati. Mescolate il Ras el hanout in 600 ml di acqua calda e unitelo alla carne, aggiungete poco sale, portate a bollore e coprite la casseruola. Lasciate cuocere per 40 minuti a fuoco basso. La cottura della carne varia in base al taglio scelto, se si dovesse trattare di bocconcini particolarmente tenaci, proseguite la cottura per altri 10 minuti o finché non risultano teneri.
  2. cous cous di carne (2)Mondate le verdure. Tagliate i pomodori a metà, eliminate i semi e poi tagliateli a spicchi. Tagliate le patate precedentemente sbucciate, tagliate le zucchine e le carote a pezzetti. Sbucciate la cipolla e tagliatela a spicchi.
  3. cous cous di carne (3)Unite le verdure alla carne e aggiungete i ceci. Mescolate e regolate di sale. Coprite nuovamente la casseruola e lasciate cuocere il tutto per 15-20 minuti o fino che le verdure sono ben cotte. Assicuratevi che ci sia sufficiente liquido di cottura per condire il cous cous, in caso contrario unite poca acqua calda.
  4. cous cous di carne (4)Preparate il cous cous: in una padella dai bordi alti versate 250 ml di acqua, un cucchiaino di olio e un pizzico di sale. Portate a bollore, unite quindi 250 g di cous cous, mescolate molto bene e poi spegnete la fiamma. Coprite la padella e lasciate riposare per 8-10 minuti. Trascorso il tempo sgranate i cous cous con una forchetta. Potete altrimenti seguire le indicazioni di cottura riportate sulla confezione.
Servite lo stufato accompagnando con il cous cous.

Variante Cous cous di carne

Scegliete altre verdure di stagione per rendere lo stufato di carne ancora più ricco: scegliete fagiolini in primavera ed estate  o  verza nella stagione fredda.

I commenti degli utenti