Piatto unico: cous cous di pollo

9 giugno 2014

Ingredienti per 4 persone

Il cous cous di pollo è un piatto gustoso e leggero adatto a essere consumato nella stagione estiva. È una preparazione tipica delle regioni nordafricane che è stata importata nella Sicilia occidentale in seguito alla colonizzazione araba. A base di granelli di semola di grano duro, è cotto al vapore e servito con pesce, verdure o con vari tipi di stufato: una delle varianti più conosciuta è quella di pollo. Molte delle ricette tradizionali prevedono la cottura del cous cous in una pentola di terracotta smaltata, ma la tradizione varia di paese in paese. Infatti, è altrettanto tipica la cottura in una pentola di acciaio chiamata cuscussiera, in questa casseruola con doppio fondo, il cous cous si cuoce per mezzo del vapore dello stufato che sobbolle al di sotto. La nostra ricetta del cous cous di pollo è arricchita con verdure fresche di stagione di facile reperimento e insaporita con una miscela di spezie chiamata ras elhanout. Esagerare con la quantità di spezie è facile, per ottenere un piatto che non alteri il sapore del pollo vi invitiamo a utilizzarne una piccola quantità. Se non riuscite a trovare questa miscela potete sostituirla con un mix di curcuma, pepe, paprika, cannella e cumino in parti uguali.

Preparazione Cous cous di pollo

    1. Preparazione del cous cous di polloLavate accuratamente le verdure, sbucciate le patate e le carote e affettatele per il verso della lunghezza. Tagliate allo stesso modo anche le zucchine. Sbucciate le cipolle e affettatele grossolanamente. Tagliate a spicchi i pomodori e tritate finemente il prezzemolo. Tenete tutte le verdure da parte. Lavate il pollo, asciugatelo con carta da cucina e tagliatelo a cubetti piuttosto grandi.
    2. Preparazione del cous cous di polloVersate il cous cous in una casseruola, aggiungete 300 ml di acqua bollente leggermente salata, coprite con un coperchio e lasciate reidratare per 5-10 minuti. Trascorso il tempo sgranate i cous cous con una forchetta. Per qualsiasi dubbio sulla cottura del cous cous, controllate le indicazioni specifiche riportare sulla confezione del prodotto (i tempi di cottura variano in base al marchio).
    3. Preparazione del cous cous di polloIn una padella capiente riscaldate l'olio a fiamma bassa, unite i cubetti di pollo e lasciate soffriggere per 3-4 minuti. Una volta cotto il pollo su tutti i lati, aggiungete le cipolle e lasciatele imbiondire.
    4. Preparazione del cous cous di polloUnite tutte le verdure e bagnate con 200 ml di acqua in cui avrete sciolto il ras el hanout (se non avete questo mix di spezie potete sostituirlo con curcuma, pepe, paprika, cannella e cumino in parti uguali). Aggiungete il prezzemolo e salate. Se necessario aggiungete altra acqua in modo da coprite tutti gli ingredienti presenti nella pentola, alzate la fiamma e portate a ebollizione. Abbassate il fuoco e lasciate cuocere per 20 minuti mescolando delicatamente di tanto in tanto.
    5. Preparazione del cous cous di polloUnite i ceci (in questa ricetta, per questioni di tempo, abbiamo deciso di utilizzare legumi precotti, per un risultato più saporito utilizzate ceci secchi lasciati in ammollo per 12 ore e cotti in una pentola capiente a fuoco lento) e continuate la cottura per altri 10-15 minuti o finché le verdure non siano cotte. Fate in modo che lo stufato non si asciughi troppo, in caso contrario aggiungete poca acqua tiepida. Disponete al centro di un piatto da portata il cous cous, aggiungete lo stufato di pollo, le verdure e bagnate con il sugo.
Servite caldo.

Vino in abbinamento

Piatto mediterraneo dai sapori delicati e profumi vegetali, a cui si aggiunge il pollo a dare consistenza. Abbiniamolo cercando leggerezza, sapidità e freschezza fruttata che possa arricchirlo: una Falanghina del Sannio DOP.

Alessio Pietrobattista Esperto di vino, collabora con diverse guide del settore

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti