Crema di ceci con code di gambero speziate con bimby

30 novembre 2015
di Community

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Crema di ceci con code di gambero speziate

  1. Mettete i ceci a bagno in acqua fredda per 12 ore, cambiando l'acqua 2 volte. Mettete nel cestello del bimby uno spicchio d'aglio sbucciato e privato del germe centrale, il rosmarino, i ceci. Inserite il cestello nel boccale del bimby, aggiungete 1.2 l di acqua e cuocete 60 minuti Temp Varoma Vel Soft.
  2. Aggiungete 600 g di acqua e cuocete ancora 30 minuti Temp Varoma Vel Soft e trasferite i ceci con la loro acqua di cottura in una ciotola. Sgusciate 8 gamberi e prendete solo la polpa degli altri 4 gamberi lasciando attaccata la coda. Conservate gli scarti. Sciacquate le code e disponetele nel vassoio del Varoma.
  3. Mettete nel boccale del bimby pulito lo scalogno e e tritate 4 secondi Vel 8. Aggiungete 30 g di olio extravergine di oliva e stufate 1 minuto e 30 secondi 100°C Vel Soft. Aggiungete gli scarti dei gamberi 2 minuti 100°C Antiorario Vel Soft. Sfumate col vino bianco, posizionate il Varoma sul coperchio, spolverizzate le code di gambero con curcuma, noce moscata, zenzero e cuocete 6 minuti Temp Varoma Antiorario Vel Soft.
  4. Con uno schiacciapatate, strizzate gli scarti dei gamberi raccogliendo il succo in una ciotola. Tenete da parte separatamente le code di gambero e il loro succo di cottura. Mettete nel boccale pulito e asciutto 20 g di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio pulito e cuocete 2 minuti Temp Varoma Vel Soft.
  5. Scolate i ceci conservando l'acqua, aggiungeteli nel boccale del bimby regolate di sale e pepe e cuocete 2 minuti Temp Varoma Vel Soft. Aggiungete 320 g di acqua di cottura dei ceci, il succo di cottura dei gamberi e insaporite 5 minuti 100°C Vel Soft.
  6. Frullate 40 secondi Vel 8, aggiungete i gamberi tenendo da parte i 4 con la coda attaccata e fate insaporire 5 minuti 100°C Antiorario Vel Soft.
Versate la crema nei piatti, decorate ognuno con una coda di gambero, un ciuffetto di prezzemolo e servite.

I commenti degli utenti