Crema di funghi misti

11 dicembre 2014
di Federica Mantovani

Ingredienti per 4 persone

La crema di funghi è una zuppa ideale da realizzare durante la stagione autunnale. Per questa ricetta preferite mescolare diverse varietà di funghi. Scegliete funghi prataioli, ovoli, porcini e finferli: il sapore caratteristico e le diverse consistenze fanno di questa crema un piatto di sicuro successo. Per rendere la crema di funghi ancor più sostanziosa, unite una patata a dadini e salsa besciamella. Potete insaporire la zuppa con le spezie che preferite, il porro e la patata hanno un gusto tendenzialmente dolce che viene esaltato dall’uso del timo fresco. Per accompagnare la crema di funghi potete realizzare dei crostini di pane croccante; provate a servirla in monoporzioni durante l’aperitivo o come antipasto.

Preparazione Crema di funghi

  1. Lavate e sbucciate la patata e mondate il porro. Tagliate la patata a cubetti e a fettine sottili il porro. In una padella fate riscaldare poco olio aggiungete il porro e fatelo appassire a fuoco dolce. Unite la patata e fatela rosolare brevemente.
  2. Pulite i funghi da eventuale terriccio utilizzando un canovaccio umido. Eliminate la parte finale del gambo. Tagliate i funghi a fette. Unite i funghi alla casseruola e lasciate saltare per qualche minuto. Unite il brodo e continuate la cottura per 20 minuti con il coperchio. Tenete da parte qualche fungo per decorare il piatto. Unite la besciamella, poco timo e frullate con un frullatore a immersione. Regolate di sale e servite decorando con i funghi tenuti da parte e il timo mondato.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti