Crema di melanzane vegana

27 giugno 2016

Ingredienti per 4 persone

La crema di melanzane è uno sfizioso finger food vegano. Si presta a numerose preparazioni ed è ottima servita su crostini di pane croccanti o come salsa all’interno di un sandwich come alternativa alle salse tradizionali. La sua consistenza cremosa la rende perfetta anche per accompagnare piatti a base di carne o pesce. A differenza del pesto all’interno di questa salsa non sono presenti tracce di frutta secca e parmigiano. La realizzazione della crema di melanzane è molto semplice e alla portata di tutti. Si cuociono le melanzane in padella con dell’olio caldo e si frullano poi con della menta, sale, pepe e poche gocce di aceto. Il suo sapore fresco e delicato sarà apprezzato da tutti. Questa crema si conserva in frigorifero per 3 giorni ben chiusa in un contenitore ermetico. Per questa preparazione potete scegliere le melanzane tonde o quelle lunghe a seconda dei gusti. Utilizzate sempre, se possibile, melanzane sode e con la buccia ben tesa e senza alcuna grinza. Se amate le melanzane provate anche le barchette o la torta salata.

Preparazione Crema di melanzane

  1. crema di melanzane step (1)Mondate la melanzana, eliminate il picciolo e riducetela a cubetti. Disponeteli in un colapasta e cospargeteli di sale.
  2. crema di melanzane step (2)Coprite il fondo di una padella con l’olio, scaldatelo e aggiungete l’aglio, utile le melanzane precedentemente tamponate con carta assorbente.
  3. crema di melanzane step (3)Cuocete per 15 minuti. Eliminate l’aglio.
  4. crema di melanzane step (4)Disponete le melanzane, la menta, l’aceto, il sale il pepe nel mixer o frullatore ad immersione e riducete il tutto a crema.
Servite fredda o tiepida.

Variante Crema di melanzane

Per un sapore più deciso potete aggiungere due filetti di acciuga oppure qualche pomodoro secco. Per un profumo più intenso potete aggiungere alla menta foglioline di basilico o di timo.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti