Crema diplomatica: preparazione di base

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Riposo
  • Calorie
  • Creme
  • bassa
  • 30 minuti
  • 30 minuti
  • 300 per 100 g
  • Ricetta per vegetariani
11 maggio 2015

Ingredienti per 10 persone

La crema diplomatica è una preparazione di base molto utilizzata nella pasticceria italiana. Questa crema ha una consistenza molto soffice e spumosa ed è realizzata unendo panna montata e crema pasticcera. Spesso la crema diplomatica viene confusa con la crema chantilly. In realtà, come spiega Escoffier nel volume Guida alla Grande Cucina, quest’ultima è una panna aromatizzata, realizzata montando la panna e aggiungendo ad essa lo zucchero, che deve essere 250 grammi per ogni litro di panna, e la vaniglia o un’altra essenza di frutta. Preparate la crema diplomatica e utilizzatela per farcire dolci come la torta diplomatica e il rotolo al cioccolato con le fragole.

Preparazione Crema diplomatica

  1. Crema diplomatica Step1In un pentolino fate bollire il latte, metà dello zucchero e i semi di vaniglia.
  2. Crema diplomatica Step2In una ciotola mescolate i tuorli con il restante zucchero e l'amido di mais.
  3. Crema diplomatica Step3Quando il latte arriva a bollore versatelo a filo nella ciotola con i tuorli, mescolando con una frusta.
  4. Crema diplomatica Step4Versate nuovamente il composto nel pentolino e cuocete a fiamma dolce fino a quando si addensa.
  5. Crema diplomatica Step5Versate la crema in un recipiente, copritela con pellicola a contatto e lasciatela raffreddare.
  6. Crema diplomatica Step6Montate la panna con lo zucchero a velo in un recipiente ben freddo, dovete ottenere una consistenza spumosa.
  7. Crema diplomatica Step7Con una frusta mescolate la crema pasticcera e stemperate con una parte di crema chantilly. Aggiungete man mano il resto della panna fino a ottenere un composto omogeneo.

I commenti degli utenti