Crema di barbabietole rosse

6 dicembre 2014
di Claudio Giannino

Ingredienti per 4 persone

La crema di barbabietole rosse è una zuppa dal colore brillante. Potete servirla sia come primo piatto sia in coppette monoporzione durante l’aperitivo. Scegliete di arricchire la crema a vostro piacimento: aggiungete un cucchiaio di panna o di formaggio spalmabile per ogni commensale. Per rendere più densa crema di barbabietole rosse utilizzate una patata e una cipolla che conferiranno alla crema un sapore più delicato. Potete scegliere di bollire le rape rosse a casa o di procurarvene di precotte, in questo secondo caso abbrevierete di molto i tempi di cottura. Potete aromatizzare la zuppa con le erbe aromatiche che preferite: erba cipollina per un tocco acidulo, timo limoncino o maggiorana per una versione più delicata.

Preparazione Crema di rape rosse

  1. Tagliate a cubetti le rape: l'acqua di vegetazione delle rape potrebbe colorare le vostre mani e gli utensili da cucina. In una casseruola fate scaldare un filo di olio extravergine, unite la cipolla tagliata a velo e lasciatela imbiondire. Lavate e sbucciate le patate, tagliatele a cubetti. Unite le rape e le patate e lasciatele cuocere per qualche minuto. Sfumate con un mestolo di brodo e continuate la cottura per 30 minuti, aggiungendo brodo di tanto in tanto.
  2. Quando le verdure si presentano morbide, regolate di sale e frullate la zuppa con un mixer a immersione. Impiattate, unite un cucchiaio di formaggio spalmabile e servite caldo decorando con l'erba cipollina tritata.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti