Crème brulée con liquore all’anice al bimby

27 novembre 2015
di Community

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Crème brulée con liquore all'anice al bimby

  1. Inserite nel boccale il latte, la panna e la polpa del baccello di vaniglia; cuocete 6 minuti 100°C Vel 1. Mettete da parte in una ciotola.
  2. Mettete nel boccale i tuorli, il liquore all'anice e lo zucchero; lavorate 3 minuti Vel 4.
  3. Versate a filo il composto di latte e panna attraverso il foro del coperchio con le lame in movimento a Vel 1; mescolate ancora 4 minuti Vel 1. Trasferite il composto nelle ciotole individuali, sigillatele con la pellicola e sistematele nel Varoma.
  4. Mettete l'acqua nel boccale pulito, posizionate il Varoma e cuocete 25-30 minuti Temp. Varoma Vel 2.
  5. Togliete le crème brulée dal Varoma, eliminate la pellicola e lasciatele intiepidire. Cospargetele, poi, con lo zucchero di canna, bruciacchiatene la superficie con il cannello e servite.

Variante Crème brulée con liquore all'anice al bimby

Potete cuocere le crème brulée in forno a 160°C per circa 60 minuti, mettendo gli stampi in una teglia riempita di acqua fino a metà della loro altezza. Se non avete a disposizione il cannello, passate le crème brulée sotto il grill del forno fino a quando saranno dorate in superficie. Per ricavare la polpa del baccello di vaniglia, dividetelo in due per la lunghezza e raschiate la parte interna con un coltello, in modo da estrarne i semi.

I commenti degli utenti