Crêpes alle pesche al bimby

27 agosto 2015
di Community

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Crêpes alle pesche con passito al bimby

  1. Per la farcitura: lavate le pesche, sbucciatele e tagliatele a fette non troppo sottili.
  2. Mettete le pesche in una padella antiaderente e cospargetele con 50 g di zucchero semolato, versate il passito e l'acqua, portate a bollore e, poi, cuocete a fiamma bassa fino a quando il vino non sarà del tutto evaporato e il liquido di cottura ristretto un po'. Una volta caramellate le pesche, mettetele da parte a raffreddare.
  3. Per le crêpes: inserite nel boccale il latte, la farina, le uova, 5 g di zucchero, un pizzico di sale e lavorate 25 secondi Vel 5. Togliete l'impasto delle crêpes dal boccale e mettetelo da parte all'interno di un recipiente.
  4. Riscaldate una padella antiaderente, fate sciogliere una noce di burro e versate al suo interno un poco di composto delle crêpes.
  5. Ruotate la padella su stessa in modo da creare uno strato sottile e cuocete le crêpes a fiamma medio-bassa da entrambi i lati.
  6. Man mano che le crêpes sono cotte, toglietele dalla padella e sistematele in un piatto grande.
  7. Una volta raffreddate le pesche, mettete qualche fettina sopra una metà delle crêpes, irrorate leggermente con il liquido di cottura e chiudete le crêpes piegandole a metà.
  8. Cospargete con zucchero a velo e un pizzico di cannella in polvere, decorate con dei riccioli di panna montata e servite.

Variante Crêpes alle pesche con passito al bimby

Prima di eseguire la farcitura con le fette di pesca, potete spalmare su ogni crêpe un po' di crema pasticcera preparata con il bimby: mettete nel boccale 300 g di latte, un uovo, 40 g di farina 00, 50 g di zucchero e cuocete 8 minuti 90°C Vel 4. Utilizzate la crema pasticcera solo dopo che si sarà raffreddata.

I commenti degli utenti