Crespelle ai gamberi al forno

20 febbraio 2016

Ingredienti per 4 persone

Le crespelle ai gamberi sono primo piatto piuttosto calorico, riservato quindi per le occasioni speciali. È un piatto formato da diversi strati di crepes, alternati a gamberi e besciamella. Un piatto elegante e dal gusto delicato che completa la sua cottura in forno. Per una variante potete utilizzare mazzancolle fresche o surgelate, o per un piatto davvero prelibato gamberi rossi freschi. È un piatto di semplice realizzazione, ma occorre pazienza e manualità per pulire con precisione i gamberi e per cuocere una ad una le crespelle. Per cuocere le crêpes  l’ideale è utilizzare una padella apposita, ma in mancanza di quest’ultima potete utilizzare una classica padella con un bordo basso del diametro di circa 20 cm. La praticità di questo piatto sta nel fatto che le crespelle possono essere preparate con largo anticipo ed essere poi surgelate, avendo cura di inserire fra una crespella e l’altra un foglio di carta da forno, chiudendole poi in un sacchetto trasparente. Si conservano nel congelatore per un massimo di tre mesi. Le crespelle ai gamberi sono una golosa e delicata variante delle crespelle agli asparagi bianchi o delle crespelle ai funghi.

Preparazione Crespelle ai gamberi

  1. In una casseruola di piccole dimensioni fate sciogliere 50 g di burro a fuoco dolce. versatelo in una ciotola e tenetelo in caldo. Rompete le uova in una ciotola capiente, unite la farina e un pizzico di sale. Iniziate a versare il latte poco alla volta e mescolate energicamente con l’aiuto di una frusta per evitare la formazione dei grumi. Sempre continuando a mescolare, incorporate il burro fuso alla pastella. Coprite il composto con un foglio di pellicola alimentare. Lasciate riposare per 30 minuti a temperatura ambiente. Scaldate una padella per crêpes e ungetela con poco burro. Versate l’impasto e distribuitelo bene sulla superficie della padella. Fate cuocere per qualche secondo, prima su un lato e poi, quando l'impasto si stacca agevolmente dalla padella, girate la crespella e completate la cottura.
  2. In una padella scaldate poco olio con l’aglio, fatelo soffriggere e aggiungete i gamberetti sgusciati e puliti. Sfumate con il rum e cuocete per 5 minuti. Unite il concentrato di pomodoro e la besciamella, cuocete per 5 minuti mescolando spesso e infine aggiungere l’erba cipollina tritata e il parmigiano.
  3. Ungete una teglia con poco burro, ponete sul fondo un leggero strato di besciamella, coprite con due crespelle e farcitele con la besciamella ai gamberi. Proseguite così fino ad esaurire gli ingredienti e coprite lo strato finale con abbondante besciamella e qualche gambero. Infornate a 180°C per circa 15 minuti. Servite caldo.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti