Crocchette di patate al pesto: per l’aperitivo

11 febbraio 2018

Ingredienti per 4 persone

Le crocchette di patate al pesto sono un antipasto goloso ma semplice da fare. A volte basta l’aggiunta di un ingrediente per creare ricette originali ed estremamente gustose. Accade così in questo caso, si parte da un piatto semplice e quotidiano, lo si condisce con un tocco di creatività e il risultato che si ottiene è di una bontà sorprendente. Una ricetta semplicissima che prende ispirazione dai classici fritti che siamo abituati a mangiare – magari in compagnia di un’appetitosa pizza – ma dai quali si distingue per l’aggiunta di qualche generoso e abbondante cucchiaio di pesto. La preparazione è davvero molto semplice: basterà bollire le patate, schiacciarle e condirle con sale, pepe, parmigiano e pesto. Al centro dell’impasto così ottenuto andrete poi ad inserire un pezzetto di fiordilatte, formerete delle piccole polpette che andrete a passare nel pangrattato e il gioco è fatto. L’assenza dell’uovo tra gli ingredienti, inoltre, rende queste crocchette ancora più leggere e perfette per chi è intollerante. E ora sbizzarritevi con le idee: potrete servirle come finger-food per un aperitivo, come antipasto alternativo alle solite crocchette di patate o ancora per un brunch domenicale.

Preparazione Crocchette di patate al pesto

  1. Lessate le patate in abbondante acqua salata fino a che, infilzandole con una forchetta, non risulteranno morbide. Scolatele, lasciatele raffreddare e privatele della buccia.
  2. Schiacciate le patate fino ad ottenere un composto simile al purè, aggiungete qualche cucchiaio di farina, il pesto, il parmigiano, il sale e il pepe. Mescolate in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino per bene.
  3. Prelevate due cucchiai di impasto, formate delle palline e inserite al centro un cubetto di fiordilatte. Perfezionate la forma e passatela nel pangrattato.
  4. Friggete le crocchette in abbondante olio, lasciatele per qualche minuto fino a che non inizieranno a dorarsi in superficie. Prelevatele con una schiumarola e privatele dell’olio in eccesso adagiandole su della carta assorbente.
Servitele ancora calde e completate con le erbe aromatiche che più preferite.

Variante Crocchette di patate al pesto

Per una versione più leggera potete cuocere le vostre crocchette in forno a 180° per circa 15 minuti.

I commenti degli utenti