Crocchette di salmone: secondo o contorno

16 settembre 2015
di Andrea Belli

Ingredienti per 4 persone

Le crocchette di salmone sono un secondo piatto a base di pesce: si tratta di mini burger preparati con filetto di salmone fresco, leggermente sbollentato, poi tritato al coltello (potete aiutarvi in questa operazione anche con il mixer) e unito a patate, uovo, prezzemolo, erba cipollina e pepe rosa. Per la preparazione di questa ricetta lasciatevi guidare dai vostri gusti e aromatizzate variamente le vostre crocchette al salmone: il pepe rosa è una bacca estremamente profumata e può non essere apprezzata da tutti. Potete sostituirla con pepe nero o bianco o con una grattugiata di noce moscata. Potete utilizzare il timo in accostamento o al posto del prezzemolo. Per il salmone, se ne avete la possibilità, compratelo fresco, già sfilettato e spinato dal vostro pescivendolo. In alternativa potete utilizzare i filetti surgelati freschi. Se volete rendere il piatto più leggero potete cuocere le crocchette di salmone in forno ben caldo a 200 °C per una ventina di minuti, irrorandole con un filo d’olio extravergine di oliva prima delle cottura.

Preparazione Crocchette di salmone

  1. Private il salmone della pelle e delle spine, portate a ebollizione una pentola con abbondante acqua e sbollentate il filetto per circa 2 - 3 minuti. Tagliatelo finemente al coltello e conservatelo in una ciotola.
  2. Lessate le patate, privatele della buccia e schiacciatele con uno schiacciapatate nella ciotola dove avete conservato il salmone. Lavate e asciugate un ciuffo di prezzemolo (compreso il gambo) e un poco di erba cipollina. Tritateli finemente e aggiungeteli al salmone. Unite 1 uovo, un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe rosa. Impastate il tutto e create delle polpette leggermente schiacciate.
  3. Sbatte l'altro uovo in una ciotola e passate le crocchette prima nell'uovo e poi nel pangrattato. Friggette in abbondante olio di semi di arachidi.

I commenti degli utenti