Crostata ai fichi d’India, perfetta per l’autunno

21 settembre 2017

Ingredienti per 4 persone

La crostata ai fichi d’India è un dolce insolito ma fresco e delicato preparato con una base di classica pasta frolla farcita con una crema pasticcera ai fichi d’India. Il frutto, racchiuso in una buccia spinosa, presenta una polpa soda nella quale sono contenuti numerosissimi semi.  Dopo aver scelto fichi d’India dolci e maturi, non resta che passarli nel passa verdure e superare così il fastidioso problema dei semi. La polpa ottenuta sarà l’ingrediente principale di una crema dolce e setosa, perfetta per farcire torte e crostate ma anche per essere servita in coppa. Unico accorgimento la cottura: fate cuocere bene la crostata, che dovrà essere ben dorata e fragrante. Non dimenticate di farla raffreddare completamente prima di tagliarla a fette e servirla.

Preparazione Crostata ai fichi d'India

  1. crostata-ai-fichi-dindia-1Per la crema: sbucciate i fichi d’India.
  2. crostata-ai-fichi-dindia-2Tagliateli a pezzetti e passateli nel passa verdure per eliminare tutti i semi e ottenere circa 500 ml di polpa.
  3. crostata-ai-fichi-dindia-3Preparate la crema: in un pentolino sbattete un uovo con 70 g di zucchero, unite la scorza grattugiata di mezzo limone, la vanillina e l’amido setacciati. Sbattete il tutto con una frusta a mano.
  4. crostata-ai-fichi-dindia-4Aggiungete la polpa di fichi e miscelate bene. Ponete il pentolino su fiamma bassa e mescolate bene fino a raggiungere la consistenza desiderata. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
  5. crostata-ai-fichi-dindia-5Preparate la pasta frolla: nel bicchiere del robot da cucina o a mano impastate la farina con lo zucchero rimasto, il sale, il lievito, un uovo e un tuorlo, il burro morbido a pezzetti e la scorza grattugiata del limone restante. Dovrete ottenere un panetto sodo ma lavorabile che farete riposare in frigo avvolto da pellicola per 30 minuti.
  6. crostata-ai-fichi-dindia-6Trascorso questo tempo, stendete la pasta frolla con il matterello dando uno spessore di 4-5 mm, foderate uno stampo per crostata di 20-22 cm, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta ed eliminate la pasta in eccesso dai bordi.
  7. crostata-ai-fichi-dindia-7Distribuite nell'involucro la crema ai fichi d'India ormai fredda, livellate e decorate la superficie con le striscioline di frolla incrociandole come per formare una griglia. Cuocete la crostata di fichi d’India a 180°C per circa 45 minuti. Sformate e fate raffreddare.
Servite spolverizzando con lo zucchero a velo.

Variante Crostata ai fichi d'India

Per una versione più golosa potreste preparare una frolla arricchita da 50 g di farina di mandorle, da sottrarre alla quantità totale di farina prevista dalla ricetta.

I commenti degli utenti