Crostata carciofata, una torta salata vegetariana deliziosa

13 marzo 2016
di Anna Moroni

Ingredienti per 6 persone

Preparazione Crostata carciofata

  1. Per la pasta, lavorate in un mixer la farina con il burro, il tuorlo, una cucchiaiata di grana e il latte, quanto basta a ottenere un panetto morbido. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per 30 minuti.
  2. Per il ripieno, pulite i carciofi, tagliateli a pezzi e stufateli per circa 20 minuti in un tegame con l’olio, uno spicchio d’aglio, un po’ di vino, sale, pepe e poca acqua. Poi tritateli con il mixer.
  3. Tostate la mollica in padella con olio e aglio.
  4. Sbattete le uova con un po’ di grana. Aggiungete i carciofi tritati, sale, pepe e la mollica tostata e amalgamate.
  5. Stendete due terzi della pasta con il mattarello e rivestite uno stampo per crostate con carta forno. Farcite con il ripieno ai carciofi. Con la pasta rimasta, ricavate delle strisce e usatele per formare il classico reticolo. Infornate per 25-30 minuti a 200 °C.
  6. Sfornate e aprite le uova di quaglia nelle nicchie del reticolo. Infornate per altri 5 minuti circa.
Lasciate stemperare la crostata carciofata e poi servite.

I commenti degli utenti