Crostata di mele caramellate e panna

1 marzo 2017

Ingredienti per 4 persone

La crostata di mele caramellate al Brandy è un dolce da servire come dessert nei pranzi formali, quando si hanno a cena ospiti speciali o se semplicemente si vogliono stupire i commensali. Questa crostata unisce un guscio croccante con un ripieno morbido: realizzate la pâte sucrée unendo una percentuale di farina di mandorle per un risultato super friabile. Per la farcitura di questa crostata scegliete panna fresca o se preferite sostituitela con crema diplomatica (panna e crema pasticcera mescolate fino a ottenere un risultato vellutato) e completate con mele caramellate e profumate al Brandy. Scegliete mele sode che tengano la cottura senza sfaldarsi, non tagliatele troppo sottilmente in modo che al morso se ne possa apprezzare il gusto. Se volete potete preparare sia la crostata sia la farcitura il giorno prima, ma ricordare di comporla solo qualche qualche minuto prima del servizio: potete riscaldate leggermente le mele caramellate a bagnomaria e procedete alla composizione. Per una variante più rustica ma altrettanto golosa, sostituite la panna con una crema al cioccolato.

Preparazione Crostata di mele caramellate

  1. crostata-con-pate-sucree-1In una ciotola versate lo zucchero a velo e 100 g di burro tagliato a cubetti. Lasciatelo ammorbidire per qualche minuto e poi lavorate con un cucchiaio di legno per unire gli ingredienti. Unite il tuorlo di uovo e l'estratto di vaniglia. Continuate a mescolare fin quando tutti gli ingredienti sono incorporati. Setacciate la farina 00 nella ciotola e unite un pizzico di sale. Aggiunte poi la farina di mandorle e mescolate con la spatola per qualche secondo.
  2. crostata-con-pate-sucree-2Impastate velocemente con le mani, formate una sfera e avvolgetela in un foglio di pellicola da cucina. Lasciatela riposare in frigo per 30 minuti.
  3. crostata-con-pate-sucree-3Riscaldate il forno a 175° C. Riprendete l'impasto dal frigo e ricavatene una sfoglia di 1 cm di spessore. Foderate una teglia unta con 30 g di burro eliminando gli eccessi di pasta con un coltello. Bucherellate il fondo con una forchetta per impedire che in cottura si gonfi. Coprite il guscio con un foglio di carta da forno e versate sfere di ceramica o fagioli secchi. Infornate per 15 minuti e poi eliminate le sfere e la carta. Rimettete in forno il guscio e continuate la cottura per 10-15 minuti o fino che la torta assume un colore dorato. Togliete dal forno e lasciate raffreddare completamente.
  4. crostata-con-pate-sucree-4Preparate la farcitura: mettete lo zucchero di canna in un pentolino, versate 50 ml di acqua e 1 cucchiaino di succo di limone. Portate a bollore e fatte cuocere per 5 minuti a fiamma media senza girare ma solo scuotendo di tanto in tanto il pentolino. Quando avrete un caramello leggero e del colore giallo chiaro togliete dalla fiamma e tenete al caldo. Lavate le mele, asciugatele e sbucciatele. Eliminate semi e picciolo, quindi tagliatele a spicchi grossi. Sciogliete il burro restante in una padella antiaderente, unite le mele e saltate per qualche secondo. Aggiungete il brandy e spadellate per 5 secondi (non lasciate evaporare completamente il liquore).
  5. crostata-con-pate-sucree-5Unite il caramello e mescolate per laccare le mele. Lasciate cuocere a fiamma media per circa 10 minuti. Togliete dalla fiamma e lasciate raffreddare.
  6. crostata-con-pate-sucree-6Montate la panna. Farcite la torta prima con un strato di panna montata e poi disponete le mele, infine spolverizzate con le lamelle di mandorle.
Servite immediatamente.

I commenti degli utenti