Crostatine alla frutta: pesca e frutti di bosco

27 giugno 2016

Ingredienti per 6 persone

Le crostatine di frutta sono un dolcetto estivo goloso e genuino. Ottime da servire durante un buffet o un brunch e perfette per pic nic e scampagnate. Sono il dolcetto ideale anche per i bambini in quanto l’apporto calorico è piuttosto limitato grazie alla scarsa presenza di zucchero raffinato. Sono composte da una base di pasta brisée e da un ripieno di frutta estiva: pesche e frutti rossi. Trattandosi di un impasto senza uova si conserva bene per diversi giorni in frigorifero. È quindi possibile realizzare l’impasto qualche giorno prima o conservarlo nel freezer fino al momento dell’utilizzo. La pasta brisée è molto versatile e l’assenza di zucchero nell’impasto la rende ideale anche per svariate preparazioni salate. Queste crostatine di pesche e frutti rossi sono ottime servite tiepide accompagnate da una pallina di gelato o da un ciuffo di panna montata.

Preparazione crostatine alla frutta

  1. Preparate la pasta brisé come mostrato nel video di Agrodolce. Mentre la pasta riposa preparate il ripieno.
  2. In una padella mettete i frutti rossi lavati e asciugati, le pesche private del nocciolo e ridotte a pezzettini, il succo di limone e lo zucchero. Mescolate continuamente fino a quando lo zucchero si sarà completamente sciolto. Fate poi cuocere per 5 minuti e togliete dal fuoco.
  3. Prendete il panetto di pasta brisée, dividetelo in due parti e stendete entrambi con il matterello ad uno spessore di circa 5 mm. Con un coppa pasta grande ricavate 12 cerchi e fate altrettanto con un coppa pasta piccolo. Ungete e infarinate uno stampo da muffin, foderate con il disco di impasto più grande e farcitelo con il ripieno di frutta. Chiudete con l’impasto più piccolo e ripiegando i bordi verso l’interno in modo da sigillare per bene le tortine.
  4. Spennellate la superficie con il tuorlo sbattuto e infornate a 180°C per 40 minuti.
Fate raffreddare e servite.

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti