Cuddura cu l’ova, dolce per la Pasqua

26 marzo 2018

Ingredienti per 4 persone

La cuddura cu l’ova è un dolce di Pasqua tipico di Messina, molto simile alle scarcelle pugliesi o alla cuzzupa calabrese. Realizzati con una semplice pasta frolla decorata, questi biscotti hanno quasi sempre forme tradizionali di Pasqua come la campana, la corona, il cestino intrecciato, l’agnellino, la colomba. Elementi imprescindibili della cuddura cu l’ova sono per l’appunto le uova: devono essere sode, ancora col guscio, e posizionate sempre in numero dispari sulla superficie del biscotto insieme agli zuccherini colorati. Le uova possono essere colorate immergendole in infusi vegetali di barbabietola, ortica e cipolla, oppure lasciate al naturale. Se preferite realizzare una variante della ricetta originale, la pasta frolla può essere preparata aggiungendo del cacao all’impasto e profumando con la vaniglia al posto del limone.

Preparazione Cuddura cu l'ova

  1. cuddura-cu-lova-1Preparate la pasta frolla: in una terrina impastate 200 g di farina con lo zucchero, lo strutto, un uovo, la scorza di limone, il lievito. Formate una sfera e fatela riposare in frigo per 30 minuti avvolta da pellicola. Rassodate 2 uova facendole bollire in acqua per 7 minuti. Fate raffreddare.
  2. cuddura-cu-lova-2Stendete la pasta frolla dandole uno spessore di mezzo centimetro. Ricavate le forme che vi piacciono di più, una campana, un cestino rotondo intrecciato (lavorate sempre su un piano leggermente infarinato).
  3. cuddura-cu-lova-3Se avete scelto il cestino, dovrete formare 3 cilindri piuttosto lunghi che vanno intrecciati e poi ricongiunti a cerchio.
  4. cuddura-cu-lova-4Trasferite i biscotti su una leccarda rivestita di carta da forno e posizionate al centro un uovo sodo. Ingabbiatelo con due striscioline di pasta incrociate e spennellate con un uovo sbattuto. Decorate con zuccherini colorati e infornate a 170°C per circa 40 minuti.

Variante Cuddura cu l'ova

La pasta frolla può essere preparata aggiungendo del cacao all’impasto (sottraendo la stessa quantità di farina) e profumando con la vaniglia al posto del limone.

I commenti degli utenti