Dakgalbi: pollo marinato coreano

18 settembre 2015

Ingredienti per 4 persone

Il Dakgalbi è un piatto tipico della cucina coreana popolare. Realizzato con pollo marinato in salsa di soia, curry, pasta di chili e sesamo viene poi cucinato con verdure, si utilizzano peperoni, patate e cipolla. Originario della città di Chuncheon, il Dakgalbi è una pietanza nata intorno agli anni ’60: veniva cucinato e servito in piccole taverne nella parte industriale della città, in netto contrasto con i grandi e costosi ristoranti del centro. Oggi è conosciuto in tutto il paese è diventato un piatto tipico e si è diffuso al punto che gli è stato dedicato un festival gastronomico. Gli ingredienti necessari per preparare il Dakgalbi hanno un costo molto basso e la sua realizzazione è davvero semplice, questi elementi ne ha fatto uno dei piatti simbolo dei giovani studenti universitari coreani. Spesso si mangia accompagnato al riso, che può essere servito a parte semplicemente bollito, oppure unito nel tegame durante la cottura della carne. Provate la nostra ricetta stando attenti a non esagerare con il sale: la marinatura con la soia, il curry, il peperoncino e lo zenzero conferiscono alle carni molta sapidità, dunque non dovrebbe essere necessario aggiungere sale durante la cottura.

Preparazione Dakgalbi

  1. step-1Preparate la marinatura unendo in una ciotola la salsa di soia, l'aceto di riso, il curry, la pasta di peperoncino, lo zucchero di canna, lo zenzero grattugiato e un cucchiaio di sesamo. Tagliate il petto di pollo a pezzi di uguali dimensioni e unitelo alla marinatura. Coprite con pellicola per alimenti e mettete a riposare in frigorifero per un paio d'ore.
  2. step-2Affettate la cipolla, pulite e tagliate a pezzi abbastanza grossi il peperone, pelate e tagliate a cubetti le patate. In un tegame antiaderente versate alcuni cucchiai di olio di girasole quindi unite le verdure, salate leggermente e cuocete a fuoco vivace per una decina di minuti.
  3. step-3Unite il pollo con tutta la marinatura e cucinate rigirando continuamente per altri 10 minuti. Servite il dakgalbi caldissimo cosparso con semi di sesamo e poco prezzemolo tritato.

I commenti degli utenti