Erbazzone vegano alla cicoria: dalla cucina reggiana

5 febbraio 2018
di Community

Ingredienti per 8 persone

L’erbazzone alla cicoria è una torta rustica ricca di gusto tipica della cucina reggiana.  Anche chiamato scarpazzone non è altro che una torta salata farcita con abbondanti erbette di campo. Solitamente realizzato con la bieta e le sue coste trova nella variante con la cicoria un tocco più amarognolo molto piacevole, il nome deriva dal fatto che le famiglie contadine più umili, nella preparazione del piatto, utilizzavano anche il fusto bianco della bietola, detto anche scarpa. Di questa torta esistono molte versioni come quella con riso anche chiamata montanara, questa variante vegana è perfetta per un pranzo leggero o una cena fuori casa. Per un impasto perfetto utilizzate acqua ghiacciata e burro freddo. Per servire il piatto ai bambini, eliminate il peperoncino e sostituite la cicoria con le bietoline, o gli spinaci. Se non seguite una dieta priva di derivati animali potete aggiungere dei dadini di pancetta al composto e utilizzare burro comune.

Preparazione Erbazzone vegano con la cicoria

  1. erbazzone-alla-cicoria-a1786-1Lavate la cicoria, tagliate con un coltello le foglie e i gambi, facendo attenzione ad affettare i gambi sottilmente e le foglie piuttosto larghe.
  2. erbazzone-alla-cicoria-a1786-5Mettete a cuocere la cicoria nella vaporiera per 5 minuti, giusto il tempo di scottarla, poi salate.
  3. erbazzone-alla-cicoria-a1786-6Pelate gli spicchi di aglio, spremeteli e metteteli a soffriggere in padella con un filo di olio. Aggiungete le cicorie scottate.
  4. erbazzone-alla-cicoria-a1786-7Cospargete le cicorie con il sesamo, il peperoncino e cuocete per quindici minuti a fiamma media.
  5. erbazzone-alla-cicoria-a1786-8Preparate la pasta per l’erbazzone. (Il burro di soia, prima di essere aggiunto nella ciotola dell’impasto, deve essere lasciato ammorbidire a temperatura ambiente.) Mettete in una ciotola la farina e il burro di soia, ammorbidito a temperatura ambiente e sbriciolato con le mani.
  6. erbazzone-alla-cicoria-a1786-9Aggiungete poco per volta l’acqua e proseguite a impastare.
  7. erbazzone-alla-cicoria-a1786-10Passate l’impasto sulla spianatoia e lavoratelo fino a ottenere un panetto compatto e liscio.
  8. erbazzone-alla-cicoria-a1786-11Dividete il panetto in due parti e stendetelo con un mattarello fino a ottenere due sfoglie di forma circolare.
  9. erbazzone-alla-cicoria-a1786-12Foderate con la carta forno il fondo di una tortiera a cerniera, con diametro di 25 cm, e adagiate sopra lo strato di pasta.
  10. erbazzone-alla-cicoria-a1786-13Allargate la pasta facendola aderire bene alla base e sollevate i bordi, così che possano contenere meglio il ripieno.
  11. erbazzone-alla-cicoria-a1786-14Mettete la cicoria sulla base della pasta e cospargetela in modo uniforme con l’ausilio di un cucchiaio.
  12. erbazzone-alla-cicoria-a1786-15Sulla spianatoia, forate il secondo cerchio di pasta su tutta la sua superficie con i rebbi di una forchetta.
  13. erbazzone-alla-cicoria-a1786-2Appoggiate il secondo strato di pasta sul ripieno di cicoria e cercate di far combaciare i bordi dei due strati.
  14. cSaldate i bordi della pasta pizzicandola ogni due centimetri circa. Inforniate a 180°C e cuocete per 40 minuti.

I commenti degli utenti