Farfalle alla rana pescatrice: primo di pesce con il bimby

6 giugno 2015
di Community

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Farfalle alla rana pescatrice

  1. Pulite la rana pescatrice mettendo da parte gli scarti in una ciotola e mettete la polpa del pesce in un'altra ciotola, coprite e conservate in frigorifero. Inserite nel boccale del bimby gli scarti del pesce, una costa di sedano, una carota e ½ cipolla.
  2. Versate 400 g di acqua e fate bollire 20 minuti 100°C Antiorario Vel Soft. Filtrate il brodo di pesce e tenete da parte. Lavate e asciugate il boccale, pulite uno spicchio d'aglio e mettetelo nel boccale con 10 g di cipolla e tritate 3 secondi Vel 7.
  3. Versate 40 g di olio extravergine di oliva e stufate 3 minuti 100°C Vel 1. Aggiungete 250 di pomodorini lavati e tagliati a metà, qualche foglia di basilico, 50 g di olive nere denocciolate, sale e scaldate 1 minuto e 30 secondi 100°C Antiorario Vel Soft.
  4. Tagliate a piccoli pezzi (3-4 cm di lato) la rana pescatrice e aggiungete il pesce nel boccale con ½ misurino del brodo di pesce preparato in precedenza. Continuate a cuocere 5 minuti 100°C Antiorario Vel Soft. Scolate buona parte del liquido di cottura nel brodo di pesce messo da parte.
  5. Mettete il pesce con i pomodori nella ciotola in cui condite la pasta e tenete in caldo. Attivate la bilancia, versate nel boccale del bimby i liquidi tenuti da parte e aggiungete tanta acqua quanto occorre per arrivare a 650 g e portate a ebollizione 6 minuti 100°C Vel 1. Aggiungete 320 g di farfalle e cuocete per il tempo indicato sulla confezione 100°C Antiorario Vel Soft.
Al termine, versate la pasta nella zuppiera con il condimento, mescolate e condite con un giro di olio extravergine di oliva a crudo, basilico fresco, lasciate riposare 1-2 minuti e servite.

I commenti degli utenti