Fettuccine al prosecco e astice, un classico del Natale

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Calorie
  • Pasta
  • bassa
  • 50 minuti
  • 320 per 100 g
27 dicembre 2017

Ingredienti per 2 persone

Le fettuccine al prosecco e astice sono un primo piatto raffinato perfetto da preparare durante il periodo natalizio o per cene importanti. L’astice, detto anche elefante di mare, è un crostaceo pregiato diffuso sia nel Mediterraneo sia nell’Atlantico Settentrionale. L’astice si differenzia dall’aragosta poiché gli arti sono più robusti e terminano con grandi chele (elemento che manca nell’altro crostaceo). Anche la colorazione è differente. Da vivo, l’astice ha un colore blu-verdastro con qualche profilo arancione o rosso, mentre una volta cotto assume, come l’aragosta, una colorazione rosa-arancione. Quanto alle carni, quella dell’astice è più solida e meno delicata, perfetta per preparazioni sugose. Nella nostra ricetta, le fettuccine vengono saltate a lungo in una salsa a base di pomodori pachino, peperoncino e una bisque all’astice realizzata con il carapace del crostaceo. Il tutto è sfumato con il prosecco. Pulire l’astice è un’operazione delicata e il rischio è di sprecare parte della polpa o di rovinarne l’integrità delle carni. Tuttavia, con un po’ di attenzione è possibile eliminare testa e chele senza compromettere il risultato finale. Utilizzate queste parti per decorare il piatto insieme a una generosa manciata di prezzemolo tritato.

Preparazione Fettuccine al prosecco e astice

  1. fettuccine-prosecco-e-astice_1Preparate la bisque: in una padella con aglio,  5 gambi di prezzemolo e un filo di olio extravergine, rosolate a fuoco medio l'astice intero. Girate di tanto in tanto. Dopo 3-4 minuti rimuovete l'astice e mettetelo da parte. Sfumate con vino bianco e aggiungete 100 g di salsa di pomodoro. Eliminate il carapace dal corpo dell'astice, dalle zampe e dalla testa conservando tutta la polpa che riuscite a raccogliere. Reinserite i pezzi di carcassa nella padella, tenendo da parte la testa e le chele per la decorazione. Versate 1/2 litro di acqua fredda e lasciate ridurre per 30 minuti. Regolate di sale e pepe. Trascorso il tempo, filtrate e lasciate da parte. In un altra padella, rosolate uno spicchio d'aglio con olio extravergine di oliva e un pizzico di peperoncino. Aggiungete 10 pomodorini pachino tagliati a metà. Sfumate con due cucchiai di bisque preparata in precedenza. Aggiungete la testa e le chele dell'astice. Mescolate per qualche minuto e regolate di sale e pepe.
  2. fettuccine-prosecco-e-astice_2Sfumate con un bicchiere di prosecco. Evaporato l'alcol, rimuovete le chele e la testa dell'astice e tenetele in caldo.
  3. fettuccine-prosecco-e-astice_3Cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela molto al dente e versatela nella padella con la polpa del crostaceo precedentemente messa da parte. Saltate le fettuccine aggiungendo se necessario acqua di cottura della pasta.
Servite le fettuccine caldissime decorando con la testa e le chele dell'astice e una spolverizzata di prezzemolo tritato.

Variante Fettuccine al prosecco e astice

Potete sostituire il prosecco con un vino bianco secco.

I commenti degli utenti