Fiadoni abruzzesi, al formaggio

4 marzo 2016

Ingredienti per 6 persone

I fiadoni sono un prodotto rustico da forno tipico abruzzese. Si tratta di una sorta di grossi ravioli che sono preparati durante le festività pasquali. La pasta per realizzarli è preparata con un impasto a base di farina, uova, olio e vino. Il ripieno è ricco di uova e prevede l’uso di diverse tipologie di formaggi a pasta dura. È possibile insaporire il ripieno con lo zafferano, versione molto diffusa nella zona dell’aquilano. Alcune varianti prevedono anche l’aggiunta nel ripieno di salsiccia o salame. Esiste anche una versione dolce dei fiadoni con ripieno a base di ricotta, zucchero e scorza di limone o cannella che può essere arricchito con uvetta e canditi. Sulla superficie dei fiadoni è praticato un piccolo taglio con le forbici che permette al formaggio di fuoriuscire durante la cottura formando la caratteristica goccia. I fiadoni sono ottimi serviti ben caldi, potete gustarli come antipasto o come saporito stuzzichino. Sono perfetti anche freddi da portare al picnic di pasquetta.

Preparazione Fiadoni abruzzesi

  1. fiadoni step1Disponete 500 g di farina a fontana, unite 2 uova, un pizzico di sale, il vino bianco e l'olio.
  2. fiadoni step2Impastate fino a formare un composto liscio e morbido, se fosse necessario unite altro liquido. Lasciate riposare.
  3. fiadoni step3In una ciotola sbattete le uova rimaste, unite i formaggi grattugiati e il lievito.
  4. fiadoni step4Stendete la pasta sottile e tagliate dei dischi di circa 8 cm.
  5. fiadoni step5Mettete al centro un cucchiaino di ripieno.
  6. fiadoni step6Richiudete a mezzaluna.
  7. fiadoni step7E sigillate i bordi.
  8. fiadoni step8Pizzicate con le forbici il centro della mezzaluna.
  9. fiadoni step9Spennellate con il tuorlo e cuocete a 180°C per 20 minuti.
Coca-Cola-BTN-articolo

Lascia il tuo commento

I commenti degli utenti