Filetto di maiale in crosta

18 maggio 2016

Ingredienti per 6 persone

Il filetto di maiale in crosta è un secondo piatto gustoso e scenografico, perfetto per le occasioni importanti o quando si vogliono stupire gli ospiti. Si tratta di un filetto di maiale avvolto nella pasta sfoglia, con uno strato di erbette e salsa di frutta secca e funghi. Per realizzare questa ricetta abbiamo utilizzato pasta sfoglia già pronta, ma voi potete decidere di prepararla in casa o di utilizzare pasta briseé o pasta fillo. Variare la crosta permette di avere un secondo piatto più croccante, friabile o consistente. È un piatto semplice da preparare, ma bisogna fare molta attenzione alla prima cottura in padella:non bucate la carne, realizzate una cottura uniforme girando il filetto con una pinza o aiutandovi con due cucchiai. In questo modo la carne si manterrà più succulenta e non perderà liquido. La seconda cottura in crosta permette di infondere nella carne i profumi delle erbe, la diffusione del calore avviene in modo uniforme e la carne si protegge dal calore diretto della cottura tradizionale. Se amate questa tecnica di cottura provate anche il salmone, il polpettone o il pasticcio di carne. Servite il filetto con un contorno leggero di verdure o delle classiche patate al forno.

Preparazione Filetto di maiale in crosta

  1. Sciogliete il burro in padella con la cipolla tritata, aggiungete il filetto di maiale e fatelo rosolare per bene su tutti i lati; fate attenzione a non forare la carne per non far fuoriuscire i liquidi. Toglietelo dal fuoco, mettendo da parte il fondo di cottura, e lasciatelo intiepidire
  2. Nel frattempo sbollentate leggermente le erbette in acqua bollente, scolatele e lasciatele raffreddare.
  3. Nel fondo di cottura fate cuocere per 10 minuti i funghi puliti e affettati. Una volta pronti metteteli nel mixer con le mandorle, i pistacchi, le nocciole, il parmigiano, l’erba cipollina, il sale e il pepe e lavorate fino ad ottenere un composto piuttosto grezzo e non troppo liscio.
  4. Stendete la pasta sfoglia su un foglio di carta da forno, cospargetela uno strato di composto ai funghi, lasciando 3 cm liberi intorno ai bordi, adagiatevi sopra le erbette ben distese e infine il filetto di maiale. Avvolgete delicatamente, aiutandovi con la carta da forno, e sigillate i bordi premendoli con le punte delle dita. Spennellate la superficie del rotolo con l’uovo sbattuto. Foderate una teglia con carta da forno e cuocete in forno caldo per 25 minuti a 200°C.
Lasciate intiepidire 10 minuti prima di servire.

I commenti degli utenti