Filetto di vitello con albicocche e noci, un secondo piatto natalizio veloce e gustoso

14 dicembre 2016
di Fabrizio Nonis

Ingredienti per 6 persone

Preparazione Filetto di vitello con albicocche e noci

  1. Con un coltello affilato, aprite a libro il filetto di vitello seguendo la corretta linea della sua struttura, in modo che non si rompa e che le fibre vengano tagliate nel senso giusto. Se è troppo spesso, appiattitelo leggermente col batticarne.
  2. Frullate in un mixer le albicocche disidratate e i gherigli di noce. Disponete il composto al centro del pezzo di carne, spalmandolo con un cucchiaio. Poi riavvolgete il filetto su se stesso in modo da ricomporlo.
  3. Legate il filetto con lo spago da cucina, mantenendo una distanza regolare tra una legatura e l’altra. Poi ricavate dei medaglioni tagliando a fette il pezzo di carne (le legature dovranno rimanere al centro di ogni fetta).
  4. Scaldate un filo d’olio in una padella antiaderente e rosolate i medaglioni di vitello. Sfumate con il vino bianco e unite l’anice stellato e un rametto di rosmarino. Cuocete 5 minuti circa per lato.
  5. Una volta cotti, eliminate lo spago da cucina dai medaglioni. Impiattateli, cosparsi di sale grosso, su un letto di misticanza. Guarnite il piatto con i germogli, i chicchi di melagrana e la polvere d’arancia essiccata.
Portate in tavola il filetto di vitello ancora caldo, servito su un letto di misticanza.

I commenti degli utenti