Finocchi al latte

16 febbraio 2015

Ingredienti per 4 persone

I finocchi al latte sono un contorno tipico della cucina italiana. Il gusto erbaceo dei finocchi è mitigato dalla cremosità donata dal latte e alla gratinatura rustica e croccante. È un contorno tipico delle stagioni fredde, un piatto semplice, economico e veloce da realizzare. Può essere preparato in anticipo e fatto gratinare poco prima di essere portato in tavola. I finocchi al latte sono una variante più leggera dei finocchi gratinati al forno. Il finocchio è un ortaggio ricco di fibre, sali minerali, vitamine A e C e apporta pochissime calorie. Molto indicato anche nelle diete ipocaloriche, ha proprietà depurative e digestive. Viene spesso consumato crudo in pinzimonio o in insalate. Per gli intolleranti al lattosio è possibile sostituire il latte intero con il latte di soia, ricordandosi però di aumentare leggermente la quantità di sale.

Preparazione Finocchi al latte

  1. finocchi al latte step (1)Lavate i finocchi, asciugateli ed eliminate l'estremità e il ciuffo, il gambo, le foglie esterne più dure e divideteli a spicchi.
  2. finocchi al latte step (2)In una casseruola fate sciogliere metà del burro con lo spicchio di aglio, unite i finocchi e fare insaporire per qualche minuto.
  3. finocchi al latte step (3)Unite il bicchiere di latte, regolate di sale e pepe e portate a cottura per circa 20 minuti o fino a quando i finocchi risultano teneri.
  4. finocchi al latte step (4)Mettete i finocchi in una pirofila, unite il parmigiano e completate con riccioli di burro rimasto. Gratinate a 200°C per 10 minuti.

Variante Finocchi al latte

Per rendere ancora più ricchi i finocchi al latte potete aggiungere dadini di taleggio o brie prima di infornare. Se amate i sapori intensi potete sostituire il parmigiano con pecorino o ricotta salata, aromatizzate i finocchi con timo e finocchietto selvatico.

I commenti degli utenti