Fish and chips: lo street food inglese

26 novembre 2014
di Angela Andreini

Ingredienti per 4 persone

Fish and chips è uno degli street food più amati in Inghilterra, venduto solitamente in cartocci, rispecchia le tradizioni gastronomiche dell’isola. Il pesce e le patate sono tra gli ingredienti principali della dieta anglosassone. Scegliete filetti di merluzzo freschi, eliminate la pelle ed eventuali lische: avere un pesce completamente spinato garantisce il successo di questa pietanza. Provate ad accompagnare fish and chips con cetrioli e cipolle sott’aceto o intingetelo nelle salse che preferite: maionese o tartara. In questa ricetta il pesce e le patatine sono fritti in abbondante olio di semi, tradizionalmente si utilizza il beef dripping ovvero grasso animale derivato dal manzo, per una versione più leggera e facile da realizzare utilizzate olio di girasole.

Preparazione Fish and chips

  1. Per le chips: lavate accuratamente le patate, tagliatele a spicchi di uguale dimensione. Asciugatele con un canovaccio pulito. Riscaldate abbondante olio di semi fino a che non raggiunga i 120°C. Friggete le patate per circa 8 - 10 minuti, fino a quando non sono morbide e chiare. Scolatele e lasciatele raffreddare su un piatto ricoperto di carta paglia per eliminate l'olio in eccesso.
  2. Per i filetti di pesce: aumentate la fiamma e fate raggiungere all'olio una temperatura di 180 °C. Eliminate eventuali spine dai filetti di pesce, tagliateli in piccoli tranci. Disponete 70 g di farina in un piatto e infarinate leggermente i filetti. In una ciotola capiente setacciate la restante farina con il lievito. Aggiungete poco sale, unite la birra fredda e mescolate fino a ottenere una pastella densa. Immergete i filetti nella pastella e poi friggeteli per 6 - 8 minuti fino a che diventino dorati e croccanti.
  3. Completate la frittura delle patatine nell'olio a 180 °C, lasciate friggere per 3 - 4 minuti. Scolate, eliminate l'olio in eccesso con la carta paglia. Regolate di sale e servite i filetti e le patate caldissimi.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti