French toast dagli Stati Uniti

4 agosto 2014
di Aurora Tomei

Ingredienti per 6 persone

I french toast sono un piatto molto semplice e veloce da realizzare. Sono molto amati in America per il loro sapore dolce e per la croccantezza. Questa preparazione è spesso servita durante il brunch assieme alle uova alla benedict e agli asparagi, in alternativa ai pancake o ai muffin. In realtà ritroviamo tracce di un dolce simile in un ricettario del IV secolo a.C. che però non prevede l’uso delle uova. La semplicità di realizzazione di questo piatto ne ha decretato il successo oltreoceano, ne esistono infatti numerose varianti aromatizzate ad esempio con la zucca o arricchite dalla banana. Queste fette di pane dorate possono essere guarnite semplicemente con poco zucchero a velo. Per una variante più ricca dei french toast scegliete di glassarli con lo sciroppo d’acero o di accompagnarli con fiocchi di burro, frutti di bosco e gelato alla vaniglia. Sono ancora più buoni se realizzati con il pane in cassetta fatto in casa.

Preparazione French toast

  1. In una ciotola capiente versata la farina setacciata, unite a filo il latte e mescolate con una frusta affinché non si formino grumi. Aggiungete le uova, lo zucchero, 1 pizzico di sale, la cannella e l'estratto di vaniglia. Mescolate fino a ottenere una pastella liscia e omogenea.
  2. Ungete una padella con poco burro e scaldatela a fuoco dolce. Immergete nel composto le fette di pane e lasciate che assorbano il liquido. Cuocetele nella padella fino a doratura: occorrono pochi minuti per lato.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti