Friselle pugliesi al bimby, un piatto semplice e gustoso

14 giugno 2015
di Community

Ingredienti per 8 persone

Le friselle pugliesi, preparate con il bimby,  sono una preparazione semplice ma perfetta da realizzare in casa. Utilizzate farina con grano duro (o orzo) oppure sostituitela con la stessa quantità di farina di grano arso. Le friselle pugliesi sono un sostituto del pane, ricche di proteine vegetali e povero di grassi. Il consumo delle friselle è soprattutto estivo, quando vanno a costituire un piatto fresco e facilmente digeribile: bagnatele con pochissima acqua e conditele con pomodorini pachino, olio, sale e una spolverizzata generosa di origano.

Preparazione Friselle pugliesi al bimby

  1. friselle-pugliesi-a1486-1Mettete nel boccale 200 g di acqua, 10 g di lievito, 300 g di farina 0 di grano duro, un cucchiaino di sale. Impastate per 10 secondi a Vel 4 e poi per 3 minuti a Vel Spiga. Lasciate lievitare per 2 ore.
  2. friselle-pugliesi-a1486-2Quando l’impasto è raddoppiato di volume, mettetelo sul piano di lavoro e dividetelo in 4 parti uguali. Formate delle sfere con l’impasto stesso.
  3. friselle-pugliesi-a1486-3Lavorate ciascuna sfera di impasto formando un cilindro. Sovrapponete le due estremità di ciascun cilindro così da ottenere 4 ciambelle.
  4. friselle-pugliesi-a1486-4Mettete a riposare le 4 ciambelle per un’ora sotto un canovaccio pulito in modo che lievitino lontano da correnti d’aria e fonti di luce.
  5. friselle-pugliesi-a1486-5Assicuratevi che le ciambelle siano aumentate di volume e infornatele su una placca forno per 10 minuti a 200°C.
  6. friselle-pugliesi-a1486-6Tirate fuori dal forno le ciambelle, lasciatele raffreddare e tagliatele a metà, in orizzontale, poi infornatele ancora 30 minuti a 140°C in forno ventilato.
Sfornate e condite a piacere.

I commenti degli utenti