Friselle pugliesi con ceci e pomodorini al bimby

11 luglio 2015
di Community

Ingredienti per 4 persone

Preparazione Friselle pugliesi con ceci e pomodorini al bimby

  1. Preparate le friselle: mettete nel boccale la farina 00, la farina integrale, il lievito, l'acqua, 30 g di olio e un pizzico di sale; lavorate 20 secondi Vel 5 e, poi, 1 minuti Vel Spiga.
  2. Trasferite l'impasto sul piano di lavoro, formate un panetto e mettetelo a lievitare coperto in un luogo caldo per circa 90 minuti.
  3. Prendete l'impasto e dividete in pezzi di circa 60 g ciascuno. Ruotate ogni pezzo con le mani in modo da formare dei filoncini, poi unite le punte e date al composto una forma tipo ciambella, tonda con un foro al centro.
  4. Mettete man mano le ciambelle così ottenute all'interno di una teglia rivestita di carta forno, coprite e mettetele a lievitare per altri 45 minuti.
  5. Cuocete le ciambelle in forno caldo a 180-200°C per circa 20 minuti o fino a quando saranno ben dorate.
  6. Una volta cotte, togliete le ciambelle dal forno, tagliatele al centro in orizzontale e ottenete così le friselle.
  7. Mettete le friselle sulla teglia con la parte tonda rivolta verso il basso e tostiamole in forno a 180°C per circa 10-15 minuti. Quando sono ben cotte, togliete le friselle dal forno e lasciatele raffreddare.
  8. Tagliate a spicchi i pomodorini, metteteli in una ciotola e aggiungete i ceci scolati dal liquido di conserva, cospargete con un pizzico di pepe e di sale, unite il resto dell'olio e il basilico e mescolate.
  9. Distribuite il condimento di pomodorini e ceci sulle vostre friselle e servite.
Ci sono tantissimi modi per servire le friselle pugliesi: una volta fredde, potete anche ridurle in tanti pezzi, metterle in un'insalatiera con pomodoro e cipolla di Tropea tagliati a fette, condire con olio, basilico, pepe, sale e mescolare. Lasciate riposare la preparazione per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto, e poi servite.

I commenti degli utenti