Frittata di funghi misti

2 ottobre 2014
di Marta Pezzi

Ingredienti per 6 persone

La frittata di funghi è un secondo piatto ricco di gusto ideale da cucinare durante il periodo autunnale. Arricchito con finferli, pleurotus e porcini, questo secondo piatto è reso ancora più sfizioso dall’utilizzo della salvia. Occorre poco tempo per realizzare una frittata eccellente ma c’è bisogno di una certa manualità per girarla e completare la cottura. I più esperti riusciranno a capovolgerla con un deciso colpo di polso, altri potranno servirsi di un coperchio o di un piatto da portata più ampio della padella che stanno utilizzando. Chi è alle prime esperienze può usare una padella di diametro inferiore per ottenere una frittata più alta e più semplice da cucinare.

Preparazione Frittata di funghi

  1. Eliminate la parte terminale del gambo dei funghi. Con un panno umido private i funghi di eventuali residui di terra. Tagliate grossolanamente e tenete da parte. In una casseruola unite poco olio, lasciate intiepidire a fiamma bassa e unite i funghi. Lasciate cucinare per 5 minuti, poi coprite col coperchio e proseguite la cottura per altri 10 minuti. Regolate di sale. Lavate la salvia e sminuzzatela con le mani. In una ciotola capiente rompete le uova, mescolate e aggiungete un pizzico sale.
  2. Versate le uova sui funghi e lasciate cuocere per 5 minuti. Servendovi del coperchio girate la frittata e completate la cottura per altrettanti minuti. Servite calda.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti