Semplice e nutriente: la frittata di patate

  • TIPOLOGIA
  • Difficoltà
  • Preparazione
  • Calorie
  • Ricetta economica
  • Ricetta per celiaci
  • Ricetta per vegetariani
7 maggio 2014

Ingredienti per 4 persone

La frittata di patate è un ghiotto secondo vegetariano tipico della cucina casalinga e che si prepara con pochissimi ingredienti. Economica, semplice da cucinare e molto apprezzata anche dai bambini, la frittata è una preparazione adatta anche a chi deve condurre una dieta senza glutine. Solitamente per frittata si intende una preparazione di uova ben mescolate e leggermente sbattute, insaporite con sale, pepe o altri ingredienti e poi fritte in padella. Normalmente si distingue tra frittata e omelette che, al contrario della prima, è cotta solo su un lato e poi ripiegata su se stessa o sul ripieno. I francesi chiamano omelette anche la frittata, distinguendo poi tra omelette piatta, che corrisponde alla nostra frittata, e omelette ripiena. La padella ideale per cuocere la frittata può essere di ferro, di alluminio, di rame o antiaderente e va evitato l’acciaio. Scegliete inoltre una padella dal manico lungo, perché va mossa in continuazione durante la cottura, e il bordo bombato.

Preparazione Frittata di patate

  1. patate_a_dadini_per_la_frittata_di_patateSbucciate le patate, lavatele e tagliatele a dadini.
  2. la_cottura_delle_patateVersate un filo di olio nella padella e unite anche le patate. Salate, pepate, coprite la padella e fate cuocere per 15 minuti.
  3. le_uova_con_parmigiano_per_la_frittataIntanto rompete le uova in una ciotola. Aggiungete il formaggio grattugiato, la noce moscata, il sale e il pepe e sbattete.
  4. la_preparazione_della_frittata_di_patateQuando le patate sono cotte, unitele nella ciotola con l’uovo e mescolate.
  5. la_cottura_della_frittata_di_patateAsciugate la padella con la carta da cucina, versate un filo di olio e unite il composto di uova e patate.
  6. La_cottura_della_frittata_di_patate_001Coperchiate e cuocete a fuoco basso. Ondeggiate la padella e, quando la frittata si stacca dal fondo, giratela sull’altro lato. Fate cuocere ancora per qualche minuto senza coperchio.
Portate subito a tavola.

Vino in abbinamento

Un piatto povero negli ingredienti ma ricco di gusto. Anche per l'abbinamento scegliamo vini dal buon rapporto qualità/prezzo in grado di avere giusta struttura e buona acidità: un Falerno del Massico bianco da uva Falanghina.

Alessio Pietrobattista Esperto di vino, collabora con diverse guide del settore

I commenti degli utenti