Frittelle di patate dolci, golose

17 marzo 2016

Ingredienti per 4 persone

Le frittelle di patate dolci sono un dolce fritto semplice e molto gustoso. Sono dei dolcetti morbidi e molto veloci da preparare. Le frittelle di patate dolci si preparano realizzando una pastella piuttosto densa a base di patate dolci cotte a vapore, uova, zucchero, farina, latte e lievito. Le patate dolci rendono le frittelle morbide e molto gustose e, in questa ricetta le abbiamo arricchite aggiungendo all’impasto un cucchiaio di rum, scorza di arancia e cannella in polvere. Per aromatizzare questi dolci utilizzate solo la scorza di agrumi non trattati. Potete sostituire la scorsa d’arancia con quella del limone o del lime e la cannella con un’altra spezia a vostra scelta. Le frittelle si preparano velocemente in quanto non sono previsti tempi di riposo per la pastella e si formano versando direttamente la pastella a cucchiaiate nell’olio caldo. Servite le frittelle di patate dolci con il miele d’acacia o, per una variante golosa, con della crema al cioccolato o marmellata. Se amate le patate dolci potete provarle in altri varianti salate, come ad esempio le chips di patate dolci o patate dolci al forno.

Preparazione Frittelle di patate dolci

  1. Step 1 frittelle di patate dolciTagliate le patate (pesate senza buccia) in pezzi della stessa grandezza e fatele cuocere al vapore per circa 20-25 minuti, o finché sono morbide. Lasciate raffreddare completamente le patate, schiacciatele con una forchetta fino a ottenere una purea. Lavate accuratamente l'arancia e grattugiatene la buccia evitando di includere l'albedo (ovvero la parte bianca sottostante).
  2. Step 2 frittelle di patate dolciMescolate le patate schiacciate con lo zucchero semolato, la scorza dell'arancia, la cannella, il rum e le uova. Lavorate il composto con una frusta fino a ottenere un impasto dalla consistenza omogenea.
  3. Step 3 frittelle di patate dolciUnite al composto di patate la farina e il lievito setacciati, alternandoli al latte. Mescolate bene aiutandovi con una spatola fino a ottenere una pastella liscia e senza grumi. Versate l'olio in una casseruola e, quando è ben caldo, friggete poche frittelle per volta: prelevate mezzo cucchiaio di impasto e, con un altro cucchiaio, fatelo scivolare delicatamente nell'olio caldo. Cuocete le frittelle fino a quando non sono dorate, giratele spesso e accertatevi che siano immerse nell'olio. Una volta cotte disponete le frittelle su un piatto coperto con carta assorbente.
Servite le frittelle con miele e con lamelle di mandorle.

Variante Frittelle di patate dolci

Per rendere adatta questa ricetta agli intolleranti al lattosio sostituite il latte vaccino con latte riso.

I commenti degli utenti