Funghi fritti croccanti

16 settembre 2014
di Angela Andreini

Ingredienti per 4 persone

I funghi fritti sono un contorno ricco adatto al periodo autunnale. Possono essere serviti anche come aperitivo magari accompagnandoli con della maionese fatta in casa. Per realizzare questa ricetta si possono adoperare molte varietà di funghi. Per un risultato più croccante potete utilizzare funghi champignon, se volete invece una consistenza più morbida, che meglio si adatta ad accompagnare la carne, provate con i pleurotus. Anche i funghi porcini si adattano a questa cottura. La panatura ottenuta con pangrattato e parmigiano grattugiato dona più sapore a questo contorno. Potete arricchire la panatura aggiungendo prezzemolo tritato, pepe o paprika.

Preparazione Funghi fritti

  1. Tagliate l'estremità dei funghi e spazzolateli per eliminare eventuali residui di terra. Servendovi di un panno umido puliteli a fondo. Se preferite tagliateli a fette di 1 cm di spessore, altrimenti se si tratta di funghi di piccole dimensioni potreste impanarli senza affettarli. In una terrina sbattete le uova, mentre in una seconda ciotola mescolate il pangrattato e il parmigiano.
  2. Affondate i funghi prima nell'uovo e procedete a impanarli totalmente. Praticando una piccola pressione la panatura tenderà ad aderire perfettamente. In una padella dai bordi alti riscaldate abbondante olio di semi. Friggete pochi funghi per volta per evitare che l'olio si raffreddi a fuoco moderato. Una volta dorati scolateli e disponeteli su un foglio di carta paglia. Regolate di sale.
Inviate le vostre ricette a: redazione@agrodolce.it

I commenti degli utenti