Fusilli al pesto di spinaci: freschi e facili da preparare

28 marzo 2018

Ingredienti per 4 persone

I fusilli al pesto di spinaci e prosciutto cotto sono un primo piatto perfetto per la primavera, che si realizza in pochi semplici passaggi. I fusilli sono un formato di pasta corta arricciato, tipico dell’Italia meridionale. In origine venivano preparati con grande maestria e manualità da donne specializzate in quest’arte, con una rapidità sorprendente arricciavano strisce di pasta lungo un ferro da maglia. Con il tempo si sono diffuse le paste trafilate e anche la forma dei fusilli è cambiata, ma non la loro capacità di lasciare al condimento lo spazio necessario per aggrapparsi perfettamente alla pasta, creando un connubio perfetto. Il pesto di spinacini è semplice da realizzare e ideale per far gustare la verdura anche ai più piccoli. Data la delicatezza delle giovani foglie, è possibile preparare la crema senza bisogno di scottare la verdura, preservandone quindi le proprietà nutritive. L’unione di un formaggio cremoso come la robiola fresca rende il piatto ancora più avvolgente. Completate con cubettoni di prosciutto cotto.

Preparazione Fusilli con pesto di spinacini e prosciutto

  1. fusilli-al-pesto-di-spinaci-1Pulite e lavate con cura gli spinacini. Se avete tempo poneteli in un mortaio e cominciate a pestare unendo poco sale, fino a che non sono ridotti in crema, altrimenti inseriteli pure nel bicchiere del frullatore.
  2. fusilli-al-pesto-di-spinaci-2Unite anche le nocciole, il formaggio grattugiato e pestate fino ad avere una crema densa. Unite anche l’olio e la robiola. Regolate di sale e pepe.
  3. fusilli-al-pesto-di-spinaci-3Intanto lessate i fusilli in acqua bollente, scolateli al dente tenendo da parte una tazza dell’acqua di cottura. Tagliate il prosciutto cotto a cubetti.
  4. fusilli-al-pesto-di-spinaci-4Condite la pasta con la crema, diluendola con un po’ di acqua di cottura. Unite anche il prosciutto cotto e servite con abbondante parmigiano.

I commenti degli utenti